Città di Taormina: conferme per U17, U16 e Juniores. Under 15 ko con il Gescal

Città di TaorminaLa Juniores del Città di Taormina

Prosegue la marcia a punteggio pieno della Juniores del Città di Taormina, che passa con un netto 5-0 al Despar Stadium con l’Atletico Messina. Dopo un paio di iniziative di Arnò, Puccio e Augliera e una bella parata di Russo su Liotta, il punteggio si sblocca poco prima della mezz’ora con il tocco sottomisura di Arnò che riceve il perfetto assist di Puccio. Passano due minuti e Augliera raddoppia ribadendo in rete un rimpallo e la precedente parata di Ciraolo. Il finire del tempo è un monologo ionico: Gentile salva sulla linea su Carta, Abbate colpisce l’esterno della rete, Briganti sfiora il gol su punizione e Augliera cala il tris nel recupero con una bella azione personale. Nella ripresa Lo Re cala il poker su assist di Briganti e Rustica completa il tabellino con un preciso destro dal limite su invito di Centorrino.

Atletico Messina-Città di Taormina 0-5
Marcatori: 27′ pt Arnò, 29′ pt e 47′ pt Augliera, 10′ st Lo Re, 23′ st Rustica.
Atletico Messina: Ciraolo, Andronico, Venuti, Pollicino, Li Causi, Caroleo (48′ pt Catanzaro), Liotta, Foresta (1′ st La Mantia), Terzi (1′ st La Rosa), Gentile (13′ st De Natale), Currò. Allenatore: Alessandro Liotta. A disposizione: Minissale, Palladino, Cottone, Sturniolo.
Città di Taormina: Russo, Viscuso, Puccio (26′ st Rigano), Vitale, D’Angelo (4′ st Lo Re), Ciliberti, Augliera (16′ st Centorrino), Abbate, Arnò (1′ st Rustica), Briganti (35′ st Di Natale), Carta. Allenatore: Domenico Ardizzone. A disposizione: Giuffrida, Peditto.
Arbitro: Cristiano Argento di Messina
Ammoniti: Li Causi, Venuti (AM); Viscuso, Briganti (CdT)

Città di Taormina

L’Under 17 del Città di Taormina

Under 17 – Vittoria di grande valore e volontà per gli Allievi di Gabriele Patti che passano in vantaggio con Spanò in casa della Folgore subiscono il sorpasso nel primo tempo, ma poi completano la contro-rimonta, strappando il successo nel finale. Emanuele Spanò, come detto, apre il conto al 14’ con un potente mancino su assist di Aloisi, ma, dopo due tentativi imprecisi di Currò da una parte e Gennaro dall’altra, al primo tiro nello specchio della porta, la Folgore pareggia. Perfetta punizione dal limite di La Spada e Gualberti è battuto. Lo stesso centrocampista mamertino opera il sorpasso nel recupero trasformando un calcio di rigore. Il Città di Taormina ristabilisce la parità in avvio di ripresa con l’opportunismo di Rosario Rizzo e sul fronte opposto Gualberti conserva il 2-2 con un super intervento su Karol Rizzo. Aloisi spreca la chance del 2-3 e al 72’ lascia il posto a Leggio, decisivo una decina di minuti dopo con un potente destro su lancio di Vancheri. Una vittoria che consente al Città di Taormina di restare al primo posto (Acr Messina fuori classifica) con quattro punti di vantaggio su Giarre e Jonica.

Folgore Milazzo-Città di Taormina 2-3
Marcatori: 14′ pt Spanò, 31′ pt e 47′ pt (rig.) La Spada (F), 6′ st Rizzo, 40′ st Leggio.
Folgore: Formica, Piccolo, Giorgianni, La Spada, Currò, Albarella, K. Rizzo, Salvo (41′ st Torre), Raffaele, Coppolino, Grillo (22′ st Formica). Allenatore: Alessandro Cosimini. A disposizione: Branca, Ficarra, Barbera, Saporita, Mannino, Patti.
Città di Taormina: Gualberti, Santoro, D’Agostino (41′ st Dardanelli), Lembo (1′ st Bertuccelli), Vancheri, Cucè (13′ st Calì), R. Rizzo, Sposito, Aloisi (27′ st Leggio), Gennaro (27′ st Zoccoli), Spanò (34′ Manciagli). Allenatore: Gabriele Patti. A disposizione: Russo, Alessandra, Marini.
Arbitro: Armando Rando di Messina.
Ammoniti: Raffaele, Salvo (F); Aloisi, Manciagli (CdT).

Città di Taormina

L’Under 16 del Città di Taormina

Lorenzo Leggio decisivo anche con l’Under 16 di Domenico Calì: sua infatti la tripletta che permette al Città di Taormina di passare per 3-2 in casa della Jonia Calcio Riposto e di restare in testa alla classifica con due punti di vantaggio sul Game Sport Ragusa che però ha giocato una partita in meno. Punteggio che si sblocca dopo appena quattro minuti con il morbido destro di Leggio su assist di Zoccoli. Una sfida tra bomber pareggiata al 13’ da un gol sostanzialmente in fotocopia di Camuglia. Il copione resta intatto, anche nel successivo botta e risposta: Leggio segna al 22’ scartando anche Gaglio dopo l’iniziativa personale di Romeo; Camuglia pareggia nove minuti dopo con un preciso colpo di testa. Il ritmo della partita si placa leggermente nella ripresa e nel finale Leggio completa la tripletta e firma il gol numero 10 del suo campionato depositando in rete d’esterno l’assist di Pagano.

Jonia Calcio Riposto-Città di Taormina 2-3
Marcatori: 4′ pt, 22′ pt e 41′ st Leggio, 13′ pt e 31′ pt Camuglia.
Jonia Calcio Riposto: Gaglio, Curcuruto, Milo, Grasso, Di Fazio, Puglisi, Specchia (6′ st Marano), Vecchio, Camuglia (33′ st Santoro), Musarra (26′ st Currenti), Campo. Allenatore: Walter Muscolino. A disposizione: Parisi, Amato.
Città di Taormina: Gambadauro (34’ st Brunetto), Sortino, Alessandra (24’ st Milicia), Romeo, Quartuccio, Marini (35’ st Russo), Tortorella (6’ st Busà), Cali, Leggio, Zoccoli (27’ st Pagano), Bagalà (11’ st Ghezzi). Allenatore: Domenico Calì. A disposizione: Tigano, Ruffo.
Arbitro: Filippo Fusari di Catania.
Ammoniti: Milo (J); Zoccoli, Tortorella (CdT).
Espulso: Milo (J).

Città di Taormina

L’Under 15 del Città di Taormina

Seconda sconfitta consecutiva per l’Under 15, battuta 3-1 al Bacigalupo dal Gescal e adesso settima con 14 punti all’attivo. Dopo un inizio equilibrato e senza particolari sussulti, il punteggio si sblocca al 22’ con la punizione dal limite di Parisi. Il Città di Taormina reagisce con un destro fuori di un soffio di Centorrino e con un tiro di Restalunga respinto da Spedalieri. Gescal che si difende con ordine e colpisce al 33’ ancora con Parisi che ribadisce in rete una respinta di Vancheri sul tiro di Rizzo. Nella ripresa Iannello da una parte e Mollura dall’altra sono fermati dalla traversa. Città di Taormina che prova a riaprire la contesa alla mezz’ora con il tap-in di Mandini dopo la precedente parata di Spedalieri su Pipitone. E con gli ionici protesi in avanti alla ricerca del pari, al 36’ Hatija sigla l’1-3 con una botta che si insacca sotto la traversa.

Città di Taormina-Gescal 1-3
Marcatori: 22′ e 33′ pt Parisi, 30′ st Mandini (CdT), 36′ st Hatija.
Città di Taormina: Vancheri, Cucè, Spanò, Pipitone, Mollura, Majolino (23′ st Garufi), Restalunga, Milano (1′ st Mazzeo), Pietropaolo (5′ st Mandini), Centorrino, Pandolfino (20′ st Semuthu). Allenatore: Giovanni Giorgianni. A disposizione: Cucinotta, Calabrò, Minissale, Trischitta.
Gescal: Cannata, Spedalieri (20′ st Brunetta), De Casale, Portovenero (38′ st Lazzarotto), Villari, Basile, Barreca (24′ st Hatija), Pontarini, Ventura (5′ st Angioletti), Parisi (34′ st Costa), Rizzo (3′ st Iannello). Allenatore: Francesco Fontana. A disposizione: Lupi, Triolo, Idotta.
Arbitro: Gabriele Spadaro di Messina
Ammoniti: Cucè, Majolino (CdT); Barreca, Pontarini (G)

The following two tabs change content below.