Città di Messina, venti i convocati. Ammirata: “Per i peloritani classifica bugiarda”

Il portiere Vincenzo Fazzino
Il portiere Vincenzo Fazzino

Il portiere Vincenzo Fazzino

Si è chiusa con la seduta di rifinitura, effettuata questa mattina al “Celeste”, la settimana di lavoro del Città di Messina. La squadra di Panarello, a secco di vittorie da ben 13 gare, domani pomeriggio ospiterà la Vibonese nel ventesimo turno di campionato. Si tratterà di un confronto diretto tra due compagini che si trovano attualmente in piena zona play-out. I calabresi guidati da Ammirata hanno un punto in meno dei messinesi in graduatoria ma, dopo una prima parte di stagione negativa, attraversano ora un buon periodo di forma. Il Città di Messina non può più, però, permettersi di fallire e domani proverà a tutti i costi a riassaporare quel gusto della vittoria che manca ormai da tre mesi e mezzo. Per il delicatissimo incontro di domani Nino Panarello dovrà rinunciare agli squalificati Cammaroto e Cappello ma può consolarsi con gli importanti rientri di Mirco Camarda, fermato dall’influenza domenica scorsa, e Maurizio Vella, pronto a tornare in campo dopo aver scontato un turno di squalifica.

Il tecnico della Vibonese, Fofò Ammirata, non si fida del Città di Messina: “E’ una sfida che vale molto in chiave salvezza. Sarà importante per noi, ma anche per i padroni di casa” dice al sito ufficiale del club. “La classifica dei peloritani è bugiarda e non mi faccio certo condizionare dalla graduatoria e dall’ultimo ko di Agropoli. Non va dimenticato che il Città di Messina di recente ha sfiorato la vittoria con la Cavese e il Savoia, segnando in entrambe le circostanze ben tre reti. Si tratta di una squadra formata da molti giovani che avrebbe meritato di più. Al Celeste sarà necessario interpretare una gara perfetta. Dovremo stare attenti in fase difensiva, dove finora abbiamo fatto bene, e allo stesso tempo provare ad imporre il nostro ritmo. Ci aspetta un’altra finale e non possiamo fallire, ma ho grande fiducia nei confronti dei miei ragazzi”.

Una fase del match d'andata, vinto per 2-1 dal Città di Messina a Vibo

Una fase del match d’andata, vinto per 2-1 dal Città di Messina a Vibo

Città di Messina-Vibonese prenderà il via alle 14.30. A dirigere la gara sarà Francesco Cenami della sezione di Rieti, che nella stagione 2011/2012 fu chiamato ad arbitrare la gara vinta per 1-0 ad Avola (gol di Pirrotta) dalla formazione allora guidata Rando. Gli assistenti saranno i palermitani Carlo Bellini e Luca Ciacia. Tagliandi disponibili alla biglietteria del “Celeste” a partire dalle 13.30.

Venti i calciatori convocati dal Città di Messina:
Portieri: Ivan Mannino, Vincenzo Fazzino.
Difensori: Michele Brancato, Moreno Busà, Alessandro Fragapane, Emanuele Frassica, Davide Nicolò, Salvatore Trovato.
Centrocampisti: Alessandro Bonamonte, Mirco Camarda, Giuseppe Costa, Giuseppe Cucè, Francesco Munafò, Samuel Portovenero, Modou Seck.
Attaccanti: Alberto Calogero, Vincenzo Manfrè, Andrea Parachì, Giovanni Pino, Maurizio Vella.

Questi i convocati della Vibonese:
Portieri: Giuseppe Bonvissuto, Riccardo Mengoni, Gabriele Loccisano.
Difensori: Luca Calzolaio, Pietro Cibelli, Vincenzo Curcio, Joel Dibi Koffi, Andrea Petta, Gennaro Porpora, Stefano Procida, Endri Spaho.
Centrocampisti: Andrea Carbonaro, Costantino Chiarello, Cosimo Cosenza, Franco Da Dalt, Marco Foderaro, Francesco Germolè, Antonio Salese.
Attaccanti: Diego Allegretti, Salvatore Cocuzza, Julian Pollina, Luca Savasta, Mohammed Saani.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com