Cinque industriali interessati al Messina: “Progetto sportivo a lungo termine”

Acr MessinaLa mascotte del Messina e la bandierina del corner (foto Paolo Furrer)

Una manifestazione di interesse per l’acquisizione della società dell’Acr Messina è stata formalizzata nella giornata di domenica 12 giugno 2022 via pec da un gruppo industriale con interessi in tutta Italia. A rappresentarlo il duo composto da Lombardo e Darone. Di seguito la nota stampa diffusa dalla cordata. 

studio legale Bonetti-Delia

Il club ha affidato la valutazione dell’offerta allo studio legale Bonetti-Delia

“Siamo Lieti di comunicare a tutti i tifosi e amici della Città di Messina che nella giornata di domenica 12 giugno 2022 abbiamo fatto pervenire alla Società Acr Messina e allo Studio dell’avvocato Delia, la nostra proposta di manifestazione di interesse, chiedendo l’analisi della dovuta documentazione al fine di poter concludere positivamente l’acquisizione nel migliore dei modi e nel più breve tempo possibile. La cordata è composta da cinque industriali suddivisi tra Nord-Est, Centro e Sud Italia, provenienti quasi tutti dal mondo del calcio con alle spalle esperienze anche nella massima serie, i loro settori di business variano dalla logistica, food, arredamento e servizi.

L’equipe industriale ha nominato il duo N. Lombardo – S. Darone alla verifica e alla conclusione della stessa, elaborando un progetto sportivo a lungo termine con al centro un ex glorioso giocatore della Serie A. La cordata è convinta che con l’aiuto prezioso del presidente in carica Sciotto, a cui va il nostro plauso per quanto fatto e cosa potrà ancora dare all’Acr Messina, l’appoggio della nuova Amministrazione Comunale e con l’aiuto e la passione che la città di Messina ha sempre dimostrato per il calcio, possiamo gioire tutti insieme per la Città”.

Autori

+ posts
The following two tabs change content below.