Cimino: “Il Messina ha fame di vittorie. Da Biagioni una nuova scossa”

Felice CiminoFelice Cimino avanza sulla corsia esterna

Doppio intenso allenamento per il Messina. Il tecnico Oberdan Biagioni ha fatto lavorare duramente i giallorossi con una seduta sul sintetico del “Marullo” in mattinata e al “Franco Scoglio” nel pomeriggio, sotto una pioggia battente.

Ancora a riposo precauzionale Meo e il lungodegente Mbaye Ba, che torneranno a correre giovedì con la squadra. Si è allenato regolarmente in mattinata Sarcone che, nel pomeriggio, invece, ha effettuato delle terapie di recupero dall’infortunio alla caviglia. Giovedì è previsto un solo allenamento, sul sintetico del “Marullo”, lo stesso terreno che i giallorossi troveranno domenica sul campo neutro di Roccella per la sfida contro il Locri.

Meo

La rocambolesca rete del 2-1 della Turris (foto Nino La Macchia)

Nel gruppo c’è tanta voglia di giocare e lo testimoniano le parole di Felice Cimino: «Eravamo pronti già per domenica scorsa – ha detto al termine dell’allenamento –. Abbiamo avuto un’altra settimana per lavorare con il nuovo mister ma già contro il Castrovillari eravamo arrivati bene sia di gamba che di testa».

La squadra è consapevole delle insidie del match di domenica. «Il Locri – ha aggiunto il centrocampista – sta facendo un ottimo campionato ma noi siamo il Messina e non dobbiamo temere nessuno. Siamo forti, lo sappiamo, purtroppo gli episodi non ci stanno aiutando. Il cambio di allenatore ci ha dato una nuova scossa, stiamo facendo ancora più gruppo e speriamo che arrivino anche i risultati. Sono convinto che nelle prossime settimane ci rialzeremo».

Felice Cimino

Felice Cimino si è legato all’ACR Messina a metà settembre

Da centrocampista o da terzino, Cimino ha sempre dato il suo contributo: «Quando gioco sono sempre contento, se parto dalla panchina cerco di farmi trovare pronto. Non importa in che ruolo gioco, l’importante è fare bene per la squadra».

Allenamenti intensi, ma l’ex Crotone è concentrato sulla voglia di rivalsa della squadra. «Mister Biagioni ci carica durante ogni allenamento e anche atleticamente stiamo lavorando bene. Vedrete che sarà un Messina agguerrito perché abbiamo molta fame di vittoria. L’obiettivo è quello di risalire la classifica entro dicembre». 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti