Campionato Siciliano Karting, Lombardo il più veloce nella classe Kz2 a Triscina

KartingIl podio della Mini Gr.3 Internazionale a Triscina

La settima prova del Campionato Siciliano Karting promosso dalla Delegazione Regionale Aci Sport è andata in scena sul circuito trapanese di Triscina con 50 piloti al via. Lo Staff di PKS Italia Motorsport, che organizza l’intera serie ha gestito con molta professionalità l’evento, riservando a piloti e team la massima ospitalità sul circuito di casa.

Angelo Lombardo

Angelo Lombardo in azione in pista

La classe regina Kz2 è stata caratterizzata dal confronto fra Angelo Lombardo e Massimiliano Mazzara, con l’alfiere messinese della VRT che non ha perso l’opportunità di poter inanellare una quarantina di giri utili fra prove, pre-finale e finali utili come allenamento in vista di un “probabile” impegno di caratura internazionale. Per la cronaca ha chiuso i 15 giri di finale in 11’41”914 segnando il suo miglior parziale in 46”384. Alto agonismo nelle due categorie della kzn: in Junior dopo il successo in pre-finale del milazzese Salvatore Nania, in finale ha prevalso col tempo di 12’00”230 il palermitano Federico Aglieri Rinella, del team David. Al secondo posto ancora un palermitano della VRT, Isaia Scalia, autore del giro più veloce in 47”297 e lo stesso Salvatore Nania, rispettivamente al traguardo con un gap di 397 millesimi e di 1”202 dal vincitore.

campionato kart

I piloti alla partenza della Kzn

La Kzn Under ha vissuto sul duello fra Giuseppe Nicolosi del Team Taccetta e Salvatore Giammò del Team Pirrotti, quest’ultimo si è imposto nella pre-finale rispondendo al miglior tempo di qualifica di Nicolosi. Nuova inversione di risultato nella finale dove Nicolosi ha trovato il set up giusto per affondare l’attacco nei confronti di Giammò giungendo al traguardo in 12’02”105 con un vantaggio di 2”279. Al catanese anche il giro più veloce in 47”722. Altro successo VRT, nella 60 minikart dove il cefaludese Benedetto Calì ha fatto l’en plein imponendosi in qualifica e primeggiando in pre-finale e finale che ha chiuso sulla distanza di 10 giri in 9’06”122. Suo anche il Best lap in 54”166. Due volte secondo Salvatore Tumbarello del Team Taccetta con distacchi sempre dentro i due secondi. Nella Mini Gr.3 Internazionale en plein di Cristian Blandino del Team Cm Motorsport. Per due volte il nisseno, che ha chiuso i 10 giri in 9”02”687 , ha preceduto in finale Antonio Bonomo di 1”050, autore del giro più veloce in 53”600. Lo Junior Nicolò Lombardo Pontillo del team Pirrotti ha vinto la gara mista. A corollario delle gare del campionato regionale si è disputato il trofeo interprovinciale: fra gli junior ancora una vittoria a firma VRT per Giorgio Maniscalchi, fra gli Over sigillo di Sergio Ventura del team Russo Motorsport. Prossimo appuntamento con il Campionato Regionale Aci Sport il 18 luglio a Villarosa, in provincia di Enna.

The following two tabs change content below.