Campionato CSEN Messina, si è chiusa un’edizione record con oltre 51 squadre e 500 calciatori

CSEN Messina

Si è concluso sabato scorso il 3° Campionato Provinciale CSEN di Calcio Giovanile relativo alla stagione 2014/2015. Edizione record della manifestazione che ha fatto registrare numeri davvero significativi. Hanno preso infatti parte alle competizioni, nelle 6 categorie previste, oltre 500 giovani calciatori messinesi, per un totale di 51 squadre in rappresentanza di 15 Associazioni della Provincia di Messina. Sono serviti tre mesi ed oltre 200 spettacolari partite disputate al Centro Sportivo Messina Sud per delineare il quadro delle compagini che si sono qualificate per l’esclusivo atto conclusivo del Campionato. Finalissime che sono andate in scena in un palcoscenico e contesto straordinario, fortemente voluto dal Comitato Provinciale del Centro Sportivo Educativo Nazionale, ovvero la Cittadella Sportiva Universitaria dando la possibilità alle Società di essere protagoniste durante la “Giornata Europea dello Sport Integrato”. La manifestazione è stata promossa ed organizzata dallo stesso Csen in 12 città italiane ed ha visto la partecipazione di numerose delegazioni provenienti da tutta Europa. Nella categoria “Baby” (nati nel 2008 ed anni successivi), fantastica affermazione della Nuova San Pantaleone che ha avuto la meglio, in finale, sul Garden Sport di mister Salvo D’Angelo che aveva invece dominato la fase a gironi. 4-3 il risultato per i gialloblù del Presidente Alessandro Iannello. Terzo posto ad appannaggio dello Sporting Club Messina allenato da Alessandro Aveni che si sono imposti, di misura, sulla Peloritana.

Comitato Provinciale CSEN Messina

Comitato Provinciale CSEN Messina

Grandissimo equilibrio anche nella categoria “Primi Calci” dove a conquistare l’ambito titolo è stato l’Atletico Roccalumera del tecnico Luca Gugliotta. Il 2-1 finale ai danni dello Sporting Club Messina guidato da Domenico Calì, vale la vittoria per la squadra Jonica. Ci sono voluti invece di calci di rigore per completare il podio. L’ultimo penalty ha premiato il Messina Sud di Francesco Scopelliti contro un mai dono Accademia Messina che si deve accontentare del quarto posto. Messina Sud che si impone invece tra i “Pulcini“: l’1-0 con il quale ha battuto lo Sporting Club Messina allenato da Gianni Anni, vale l’iscrizione nell’albo d’oro della manifestazione per la squadra del Presidente Lillo Trimarchi. Nella finale per il terzo posto il San Pantaleone supera l’Accademia Messina con il risultato di 5-1. Livello tecnico altissimo nella categoria “Esordienti“: l’Atletico Roccalumera del Presidente Mansueto Gugliotta, dopo il secondo posto della scorsa edizione, riesce finalmente a prendersi la soddisfazione più grande. Guidati in panchina da Simone Saida, dopo un torneo da assoluti ed incontrastati protagonisti, battono in finale il Messina Sud di mister Filippo Carta. Terzo posto ex-equo per lo Sporting Barcellona, la Peloritana ed il Gescal del duo Pietro Scimone-Nino Giordano.

Il campo della Cittadella ha ospitato il 3° Torneo CSEN Messina

Il campo della Cittadella ha ospitato il 3° campionato CSEN Messina

Risultati sempre in bilico fino al triplice fischio anche tra i “Giovanissimi“. La Siac di mister Camaroto e del Direttore Salvatore La Mendola, batte il San Pantaleone con il risultato di 2-1 e si prende il gradino più alto del podio. Sono serviti anche in questo caso i rigori per decretare la vincente tra l’Accademia Messina e l’Efraim di Fabio Zoccoli. Ad avere la meglio sono stati quest’ultimi centrando un piazzamento tra le prime tre della classe. Altra beffa ai rigori quindi per i “viola” dei fratelli Giuseppe e Salvatore Beccaria che si devono accontentare ancora una volta di un 4° posto che però non toglie meriti ad una società che ha dimostrato di arrivare in fondo, e di giocare da assoluta protagonista, in tutte le categorie in cui ha preso parte. Cosa sicuramente non di poco conto. E’ invece lo Sporting Barcellona del Presidente Salvatore Costantino ad imporsi nella categoria “Allievi“. La squadra allenata da Giampiero Pollifroni ha superato il Messina Sud con il risultato di 1-0 al termine di una finale, anche qui, tiratissima. Al terzo posto si insedia la Peloritana di Roberto Bagnato che ha battuto nella “finalina” l’Efraim del mister Davide Celeste. Al termine delle gare, tutte le squadre hanno preso parte alla premiazione presso l’Anfiteatro della Cittadella Sportiva riempito da una imponente cornice di pubblico.

Momenti del Torneo CSEN Messina

Momenti del campionato CSEN Messina

Premio speciale in questa occasione per il piccolo Andrea Centorrino dell’Efraim che ha realizzato il gol più “giovane” della manifestazione a soli 4 anni!
Andrea Argento, Responsabile Regionale del Settore Calcio del Csen, è orgoglioso della manifestazione organizzata: “Volevamo dare il meglio alle nostre affiliate e ci siamo riusciti. Non potevamo sognare un epilogo migliore agli sforzi prodotti in questi ultimi mesi. Il nostro Vice Presidente Francesco Giorgio ha messo in piedi un equipe di prim’ordine insieme al prof. Lino Bruno. Con professionisti della promozione sportiva come Longo, Calì, Samiani, Buonvicino, Clementi, D’Ignoti, Pullia e la dottoressa Bombaci, il Csen Messina ha fatto davvero il salto di qualità. Ci tengo a ringraziare particolarmente il mio staff del Settore Calcio: Roberto Codraro, Dario Barnà, Gianluca Sgroi, Umberto Marin, Francesco Maniaci, Simone Sorrenti e Vincenzo Caratozzolo. A loro va un grazie per tutto quello che hanno fatto per il Csen Messina, per tutte le Associazioni affiliate e per tutti i ragazzini partecipanti. Senza di loro non ci sarebbe stato nessun Campionato, invece abbiamo realizzato qualcosa di speciale.”

CSEN Messina

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti