Camaro, festa del gol per gli Under 17: al Despar Stadium piegato il Free Time (7-1)

Per il Camaro sono andati a segno cinque giocatori diversi

Gli Under 17 Regionali del Camaro non perdono il ritmo e centrano al “Despar Stadium” il terzo successo nelle prime tre giornate di campionato. I neroverdi, grazie soprattutto a un primo tempo di grande spessore, superano agevolmente il Free Time Club con un netto 7-1 e mantengono la vetta del gruppo C, a punteggio pieno a quota 9.

I ragazzi di Cosimini mettono sui giusti binari la gara già dopo pochi minuti e al 5′ sfiorano il vantaggio con la splendida azione personale di un ispirato Corso, il cui sinistro però è centrale. All’8′ è già 1-0: Brunetto e Corso triangolano al vertice e il primo va al tiro, battendo Scinaldi per il vantaggio locale. Il Camaro insiste e sfiora a più riprese il raddoppio con Raspaolo e Ferio, ma è al 27′ che arriva il 2-0, quando Spaticchia trasforma un rigore guadagnato da Corso.

Davide Spaticchia ha siglato una doppietta contro il Free Time

I neroverdi, caricati dalla seconda marcatura, trovano immediatamente anche la terza rete: è il 29′ quando Spaticchia si trasforma in uomo-assist e dalla bandierina mette al centro per la deviazione aerea di Venuti che vale il 3-0. Non è finita perché, sfruttando il momento negativo ospite, Raspaolo ruba palla pochi istanti dopo la ripresa del gioco, si invola e batte il portiere avversario per il 4-0. La squadra di casa non si ferma e allo scadere del primo tempo arriva anche il 5-0: gioia meritata per Corso, autore di un’ottima prova, che riceve da Spaticchia e scarica un potente sinistro alle spalle del portiere avversario. Si va al riposo sul 5-0 in favore dei neroverdi. Nella ripresa il copione non cambia ed è Spaticchia al 13′ a firmare il sesto gol con una bella punizione dai venti metri: sinistro preciso nell’angolo alto e Scinaldi battuto.

Nel prossimo turno il Camaro sarà ospite del FC Messina

I locali amministrano l’ampio vantaggio ma il Free Time si rende pericoloso al 19′ con lo spunto personale di Oddo, che si accentra e fa partire un potente sinistro a giro chiamando alla risposta in tuffo un attento Raimondi. Al 23′ settima rete per il Camaro, con Raspaolo a finalizzare la splendida azione personale sulla sinistra di Freni, bravo a trovare il fondo dopo aver saltato un paio di avversari e a mettere al centro la sfera favorendo il compagno. Al 36′ gli ospiti trovano il gol della bandiera con la punizione di Vicario, che fa partire una parabola all’incrocio dei pali dai venti metri che batte Raimondi. Finisce così, il Camaro batte il Free Time 7-1 e sale a quota 9 punti, con ben 14 reti siglate in tre gare disputate, mantendo il primato solitario del girone. Nel prossimo weekend sfida esterna per i neroverdi contro il Football Club Messina.

Il tabellino. Camaro – Free Time 7-1
Marcatori: 8′ pt Brunetto (C), 27′ pt rig. Spaticchia (C), 29′ pt Venuti (C), 30′ pt Raspaolo (C), 40′ pt Corso (C), 13′ st Spaticchia (C), 23′ st Raspaolo (C), 36′ st Vicario (F).
Camaro: Raimondi, Brunetto (1′ st Zingales), Salvo (9′ st Sciliberto), Venuti (38′ pt Cicala), Irrera, Schepis, Fugazzotto (1′ st Vitale), Spaticchia (14′ st Silipigni), Raspaolo, Corso (22′ st Mondo), Ferio (11′ st Freni). In panchina: Di Fina, Maceli. Allenatore: Giuseppe Cosimini.
Free Time: Scinaldi, Nospola (16′ st Rizzo), Portale (1′ st Ballariano), Fakk Reddine, Toto, Giraino, Oddo, Calì (13′ st Pintaudi, 26′ st Nani), Campisi (11′ st Micciulla), Darone (27′ st Valore), Parafioriti (15′ st Vicario). In panchina: Modica, Pillon. Allenatore: Carlo Giuffrè.
Arbitro: Quattrotto della sezione di Messina.
Ammoniti: 25′ pt Campisi (F), 33′ pt Corso (C), 20′ st Fakk Reddine (F).

The following two tabs change content below.
Filippo D'Angelo

Filippo D'Angelo

Passione sfrenata per il calcio ed il giornalismo. Sogna di diventare telecronista sportivo e nel frattempo è voce di un programma radio e firma di più testate online

Commenta su Facebook

commenti