Cairoli, ancora dolorante, settimo al Gp di Germania. Ora il ritorno in palestra

Tony CairoliTony Cairoli in volo durante l'ultimo gp

Dopo due anni il Mondiale Motocross tornava sul circuito Talkessel di Teutschenthal in Germania, per l’undicesima prova iridata stagionale. Tony Cairoli (team Red Bull Factory Racing MXGP), a pochi giorni dalla storica impresa del Motocross delle Nazioni, ha iniziato la trasferta segnando con la KTM 450 SX-F l’ottavo tempo nelle cronometrate. La caduta di due settimane fa sulla pista di Riola Sardo ancora si fa sentire, in particolare per il dolore al costato, e da allora Cairoli non si è potuto allenare.

Tony Cairoli

Tony Cairoli in azione a Teutschenthal

Con la situazione che è peggiorata partecipando al Nazioni, il nove volte iridato ha dovuto far ricorso ad antidolorifici, che nel corso della competizione hanno perso il loro effetto. Scattato al via della prima manche a ridosso dei primi, Cairoli è transitato in quarta posizione al primo passaggio, e guidando con il suo stile esemplare è riuscito a chiudere al quinto posto. In gara due una partenza più difficile e qualche errore nel primo giro lo vedeva costretto ad inseguire dalla quindicesima posizione, ma durante la manche nonostante l’affaticamento è riuscito a risalire al decimo posto. Settimo in classifica di GP, Cairoli mantiene la quinta posizione in campionato.

Questa la sua analisi, che è partita proprio dal recente trionfo di Mantova: “Sapevo che sarebbe stata dura qui perché non mi sono potuto allenare in settimana a causa delle costole doloranti. Ho preso degli antidolorifici e ho corso al Nazioni, anche se nell’incidente in gara uno qualcuno mi ha colpito di nuovo le costole e questo non ha aiutato, ma sono sopravvissuto al fine settimana e abbiamo vinto. Era qualcosa che mancava nella mia carriera e volevo provarci ma non ho pensato alla reazione e alle conseguenze e qui stavo davvero male”.

Tony Cairoli

Tony Cairoli è tornato finalmente in palestra

La trasferta tedesca si è trasformata quindi in un calvario: “Ho lottato con la mia condizione fisica e sapevo che sarebbe stata una giornata difficile già dalle prove cronometrate. Dopo quindici minuti non riuscivo più a tenere bene la moto e un quinto posto nella prima manche è stato un buon risultato; ero molto contento. La seconda manche è stata molto dura e sapevo che lo sarebbe stata anche prima di arrivare al cancello; ho solo cercato di arrivare fino alla fine. Il decimo posto non è quello che vogliamo, ma non potevo fare di più, ora cerchiamo di recuperare durante questa settimana e di fare il possibile in Francia“. Nel prossimo fine settimana si corre infatti sul circuito Lacapelle Marival.

Cairoli è tornato a scrivere sui social, commentando proprio il graduale ritorno in palestra: “Dopo 2 settimane difficili per la botta rimediata a Riola 😮‍💨 finalmente oggi iniziamo a fare qualche allenamento sperando domenica di riuscire a tornare all’attacco dopo due gare corse in difesa”. 

Tony Cairoli

Ancora Cairoli in pista in Germania

Risultati MXGP Germania 2021 – 1. Tim Gajser (SLO), Honda (3-1) 2. Jeffrey Herlings (NED), Red Bull KTM Factory Racing (2-3) 3. Romain Febvre (FRA), Kawasaki (4-2) 4. Pauls Jonass (LAT) GASGAS (6-4) 5. Jeremy Seewer (SUI), Yamaha (8-5) 7. Tony Cairoli (ITA), Red Bull KTM Factory Racing (5-10) 9. Jorge Prado (ESP), Red Bull KTM Factory Racing (1-DNS). Classifica MXGP 2021 dopo 11 di 18 round – 1. Tim Gajser 415 punti 2. Jeffrey Herlings 413 3. Romain Febvre 407 4. Jorge Prado 384 5. Tony Cairoli 353.

The following two tabs change content below.