Bilancio in parità tra Cittanovese e Messina. I calabresi: “Lotteremo tutti uniti”

DaguiUn'uscita del portiere della Cittanovese Dagui

Tre i precedenti in gare di campionato tra Cittanovese e Messina, tutti in tempi recenti, sempre in Serie D. Contro l’allora Cittanova Interpiana i giallorossi si imposero per 1-0 nella stagione 2010-11. Decisivo il calcio di rigore trasformato da Morabito al 6′. Andò peggio nel torneo seguente, quando proprio all’ultima giornata il Messina non andò oltre lo 0-0 contro una formazione già retrocessa ed imbottita di giovani, che era reduce da ben 17 ko consecutivi. Un risultato che costò ai peloritani il terzo posto in graduatoria, costringendo Corona e compagni ad affrontare in trasferta nei playoff la Battipagliese. Particolarmente negativo il confronto di un anno fa (era il 17 settembre 2017), con la Cittanovese che ottenne l’intera posta grazie all’1-0 firmato da Lavilla, a segno al 44′ del primo tempo. Per la squadra allora guidata da Antonio Venuto si trattò della seconda sconfitta in tre turni.

Lavilla

Lavilla ha firmato il gol partita per la Cittanovese

La Cittanovese, dopo la sconfitta di Bari, cerca ora di caricare l’ambiente per la sfida di domenica: “Siamo consapevoli della forza dell’avversario – questo il messaggio della società – e ne rispettiamo il valore e la storiaTuttavia, la consapevolezza è alta anche rispetto ai nostri mezzi, valoriali, organizzativi e tecnici, e non possiamo che guardare con fiducia al prossimo impegno di campionato. Sarà sfida vera e loro partono con il favore del pronostico. Ma siamo certi che, con l’aiuto dei nostri tifosi, sapremo lottare uniti per un risultato importante”.

Commenta su Facebook

commenti