“Basket è una scuola di vita”, al via il progetto sociale degli Svincolati Milazzo

SocialeSvincolati Milazzo

“Basket una scuola di vita” è la denominazione del progetto dell’Asd Svincolati Milazzo e del Centro Minibasket Svincolatini in collaborazione con la Dirigente Prof. Caterina Nicosia (nella foto coi dirigenti mamertini), nonché preside del Liceo Scientifico Meucci e del Liceo Classico Impallomeni di Milazzo. Il presidente degli Svincolati, Riccardo Giambò, spiega: “Lo scopo del nostro progetto non è soltanto quello di far avvicinare il maggior numero possibile di ragazzi alla pallacanestro ma soprattutto quello di promuovere, attraverso lo sport e gli insegnamenti che una disciplina come la pallacanestro impartisce ogni giorno, i valori fondamentali che dovrebbero far parte di ogni ragazzo e persona.
Lo sport in genere può e deve avere anche una valenza educativa – aggiunge Giambò – specialmente quando si tratta di attività giovanili; è attraverso la pratica sportiva che i ragazzi possono imparare a relazionarsi nel modo giusto, a capire concetti fondamentali come il rispetto delle regole, la vita di gruppo e molto altro ancora.
In tutto ciò – conclude il presidente – abbiamo trovato piena collaborazione nella Preside Prof. ssa Nicosia, che ospita le nostre attività, e con la quale abbiamo illustrato agli studenti presenti all’ Open Day dei Licei in questione il progetto che andremo a fare”.
Con questa nuova iniziativa la società Svincolati Milazzo ha confermato il suo impegno per il sociale, dopo l’accordo ufficializzato lo scorso dicembre con il Comune di Milazzo che permetterà ai bambini di famiglie con gravi problemi economici, segnalati dall’Assessore ai servizi sociali, di frequentare gratuitamente le lezioni al centro Minibasket Svincolatini.

Commenta su Facebook

commenti