Barcellona, in palio chance salvezza. Catanesi: “Sensazioni positive da tradurre in campo”

Centanni (Barcellona)

Domenica 24 gennaio al PalAlberti con ingresso unico a 5 euro La Briosa Barcellona lancia il guanto di sfida all’Angelico Biella in un match crocevia per la lotta salvezza.
Nella canonica conferenza pre-partita, presenti il vice-allenatore dei giallorossi Francesco Trimboli e il General Manager Vincenzo Catanesi che hanno presentato la sfida.
“La vittoria di Codogno contro Casalpusterlengo ci ha sicuramente dato un’iniezione di fiducia importante- è l’esordio del vice di Barcellona- in vista di uno scontro salvezza con in palio punti pesanti come quello che ci aspetta domenica. All’andata siamo riusciti a fare nostro l’incontro grazie a un Centanni in giornata di grazia con i suoi 29 punti, ma soprattutto grazie a un collettivo che ha messo in campo tutta la grinta e il cuore possibili. Ovviamente dobbiamo ripeterci. Biella arriverà al PalAlberti con Svoboda in più nel suo motore, ma noi dobbiamo mettere in campo le nostre cose ed essere coscienti che possiamo giocarcela alla pari con tutti se facciamo quello che sappiamo fare”.
Vincenzo Catanesi spera nella continuità di rendimento della sua squadra in un momento di stagione cruciale: “Non si può negare che la gara di domenica prossima assume un’importanza rilevante, vista la nostra sete di punti e il nostro bisogno di risollevarci. Contro Casalpusterlengo, lontani da casa, abbiamo dimostrato di avere grinta, cuore e attaccamento alla maglia. Lo spogliatoio, dopo questo successo esterno, appare molto più compatto e smanioso di fare bene. Speriamo che tutte queste sensazioni positive si traducano in campo in una prestazione maiuscola”.
A poche ore dalla palla a due il coach Maurizio Bartocci non ha fatto mancare la sua analisi di una sfida così sentita: “Per noi questa è la partita della stagione – ha affermato il tecnico – Contro Biella, che è una nostra diretta concorrente, ci giochiamo tutto. I nostri avversari, rispetto alla gara d’andata, hanno un nuovo equilibrio. Noi proveremo a fare la nostra partita e a vincere, dal momento che per noi è fondamentale non perdere terreno. Insomma, non sarà facile, ma noi ce la metteremo tutta per portare a casa questi due punti”.
Sulla stessa lunghezza d’onda Franco Migliori. Il capitano giallorosso sembra avere recuperato pienamente dall’infortunio che non gli ha permesso di essere presente in campo come avrebbe voluto: “Tutta la squadra è consapevole dell’importanza di questa partita – ha dichiarato- Siamo coscienti che la posta in palio è veramente pesante e vogliamo conquistare questi punti che per noi sono molto preziosi. La nostra squadra sembra si stia ritrovando. Finalmente, da due settimane, riusciamo ad allenarci a ranghi completi e con maggiore intensità. E questo ci aiuta indubbiamente a essere più pronti per le partite. Mi aspetto il sostegno del nostro pubblico. Spero che la gente ci stia vicina, così come successo contro Agropoli, ma anche nella partita contro Trapani. Il sostegno della nostra gente è importante”.

Commenta su Facebook

commenti