Barcellona festeggia il primo successo del 2018 sulla Tiber (69-60) e dà il benvenuto a Caroldi

BarcellonaEsultanza Barcellona
Il 2018 e il girone di ritorno del Basket Barcellona cominciano non nel migliore dei modi. I giallorossi conquistano una vittoria contro la Tiber Basket Roma e proseguono la loro marcia. Prima dell’inizio dell’incontro, durante la presentazione della squadra, applausi a scena aperta per il nuovo arrivato Mattia Caroldi, cui la società ha affidato la cabina di regia. Sempre prima della palla a due, un ringraziamento speciale per il signor Santino Torre, titolare dell’Edicola di Via Umberto I che per anni è stata punto di riferimento per gli appassionati della pallacanestro barcellonese, nonché punto prevendita biglietti.
Per quanto concerne l’incontro, la gara si apre con una Tiber Basket Roma motivatissima che parte a spron battuto e piazza un ottimo parziale di 2-10 che sorprende Sereni e compagni. Apre le danze una tripla di Bertoldo per gli ospiti, cui risponde Teghini dopo un contropiede. Ma la Tiber va ancora a segno con Bertoldo, Santucci e Ridolfi. Barcellona risale con Grilli e Sereni e ricuce lo strappo. Si va tuttavia al riposo con i romani in vantaggio 17-20.

Barcellona

Daniele Grilli (foto Caracciolo)

Nel secondo quarto, i padroni di casa lottano con il cuore, pareggiano i conti e prendono anche le distanze. Grazie ai canestri di Grilli, Gay e Pedrazzani, Barcellona volta sul 29-23. I giallorossi continuano a spingere e raggiungono anche il vantaggio di dieci lunghezze. Le due squadre vanno all’intervallo lungo infine con il punteggio di 39-31.
Il ritorno in campo vede la Tiber Basket Roma provare il tutto per tutto. Gli sforzi degli ospiti sono premiati. Bertoldo e compagni raggiungono il -2. I giallorossi però stringono i denti e riescono prendere nuovamente il largo. Una tripla di Flavio Gay equivale al +7 (48-41). Una buona amministrazione del vantaggio, consente a Sereni e compagni di chiudere il terzo quarto in vantaggio con il punteggio di 52-43.
Ultimo quarto di gara in fotocopia con il terzo. Con la Tiber Basket Roma che prova ad accorciare le distanze e il Basket Barcellona che tiene a freno gli avversari. Alla fine, gli uomini guidati da coach Massimo Friso si aggiudicano l’incontro con il punteggio di 69-60, uscendo tra gli applausi del proprio pubblico.
Basket Barcellona – Tiber Basket Roma 69-60
Parziali: 17-20, 22-11, 13-12, 17-17
Basket Barcellona: Grilli 20 (4/12, 1/5), Pedrazzani 14 (7/13, 0/0), Gay 13 (3/4, 2/5), Teghini 10 (3/6, 1/2), Sereni 5 (2/4, 0/0), Brunetti 3 (0/5, 0/0), Stefanini 2 (1/4, 0/3), De angelis 2 (1/4, 0/0), Idiaru 0 (0/0, 0/1), Mustacchio, Caroldi, Comelli. All: Friso
Tiri liberi: 15 / 21 – Rimbalzi: 46 12 + 34 (Pedrazzani, Brunetti 10) – Assist: 10 (Stefanini 4)
Tiber Basket Roma: Bertoldo 16 (5/10, 2/9), Santucci 13 (0/1, 4/8), Ridolfi 11 (5/11, 0/1), Ricciardi 10 (3/7, 0/4), Valentini 5 (2/3, 0/1), Padovani 3 (0/0, 1/4), Dal sasso 2 (1/4, 0/0), Reali 0 (0/0, 0/2), Moretti 0 (0/2, 0/0), Frisari.
Tiri liberi: 7 / 12 – Rimbalzi: 30 5 + 25 (Valentini 8) – Assist: 6 (Bertoldo, Ricciardi, Reali 2)
The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti