Badminton, risultati brillanti per l’Istituto Majorana di Milazzo ai Campionati Studenteschi

Partecipazione d’”Oro” per gli atleti di Badminton e Trial-O dell’ITT Majorana di Milazzo. Alessandro Majorana, allievo dell’istituto mamertino, ha conquistato il titolo nazionale studentesco nel TRIAL-O (Corsa di Orientamento Paralimpico) ai Campionati Studenteschi svolti dal 21 al 24 settembre a Lignano Sabbiadoro (UD). Alessandro, la cui preparazione è stata curata dalla prof.ssa Maddalena Longobardo, è risultato primo in entrambe le giornate di gare, completando con un percorso netto la seconda. Al traguardo ha preceduto Stefano Lombardo dell’IISS Monticello Brianza (Lombardia) e Luca Lazzari dell’IISS Spilimbergo del Friuli Venezia Giulia.
La festa per l’istituto diretto da Stellario Vadalà è continuata con il quarto posto della squadra di Badminton preceduta dai ragazzi dell’Alto Adige che hanno vinto il titolo nazionale, seguiti della Lombardia e dal Piemonte. Per Alice Minniti, Giada Dipasquale, Vincenzo Della Candelora e Massimo Moschitta è il miglior risultato ottenuto da sempre da una rappresentativa siciliana dopo l’introduzione del nuovo regolamento che prevede la partecipazione a squadre con due ragazzi e due ragazze.

Quarto posto

Quarto posto finale per la squadra di Badminton dell’Istituto Majorana di Milazzo

“Sono felicissimo”, ci dichiara orgoglioso il prof. Sergio Minniti, che ha curato la preparazione dei giovani atleti/studenti, “siamo ad un passo dal podio e lontani dal quindicesimo posto dell’ultima nostra partecipazione due anni fa alle finali di Roma”.
La squadra, in rappresentanza della Sicilia, ha concluso il girone di qualificazione al primo posto sbarazzandosi agevolmente delle rappresentative del Lazio, Puglia, Marche e Sardegna. Nel girone finale si è dovuta però arrendere a rappresentative scolastiche dove il badminton è il primo sport scolastico e che vantano al proprio interno campioni nazionali di federazione. I Campionati Nazionali Studenteschi organizzati dal MIUR, nonostante le difficoltà economiche degli ultimi anni, sono stati fortemente voluti dal ministro della Pubblica Istruzione Stefania Giannini che in collaborazione del presidente del CONI Giovanni Malagò, della FISO (Federazione Italiana Sport Orientamento) e dalla FIBA (Federazione Italiana Badminton) sono riusciti a far arrivare a Lignano più di cinquecento atleti in rappresentanza di tutte le regioni d’Italia che hanno partecipato con spirito di amicizia, allegria, impegno e fare-play alla manifestazione.

Commenta su Facebook

commenti