Babilodze nel finale decide il derby fra Agatirno e Or.Sa. Barcellona

Levan Babilodze

Vittoria importante per la Nuova Agatirno di coach Renato Franza, che nel match valido per la sesta giornata di ritorno del Girone Occidentale del campionato di Serie D ha avuto la meglio in un tirato finale di gara sull’Or.Sa. Barcellona per 68-67. La squadra di coach Varotta gioca un buon primo quarto e al 10’ è avanti meritatamente 13-22 guidata da Maskhulia, che chiuderà con 29 punti, e Giuseppe Varotta, per lui saranno 14. Nel secondo parziale arriva puntuale la risposta dell’Agatirno, tre triple di Munastra e 10 punti di Giorgio Galipò ribaltano la situazione. La squadra orlandina chiude in vantaggio all’intervallo per 42-35. È ancora l’Or.Sa ad impattare bene il match alla ripresa delle ostilità con Maskhulia e Gugliotta che trascinano i compagni, così al 30’ i ragazzi di coach Franza sono sotto 50-57. Ultimo quarto entusiasmante per i presenti, con l’Agatirno che rientra definitivamente i partita grazie ai canestri del duo Ihring-Babilodze, 17 punti in totale, e nel finale punto a punto è proprio la giovane ala georgiana, che chiude con 19 punti e 25 di valutazione, a trovare la tripla del 68-67 finale che premia i ragazzi di Franza. Quattro gli uomini doppia cifra per l’Agatirno: oltre a Babilodze, 12 i punti per Luca Munastra e Giorgio Galipò, mentre sono 11 quelli di Mario Ihring. Prossimo impegno sabato 20, quando la Nuova Agatirno sarà ospite del CUS Palermo.

Nuova Agatirno – Or.Sa Barcellona 68-67

Parziali: 13-22; 42-35; 50-57.

Nuova Agatirno: Galipò M 3, Ihring 11, Galipò G 12, Giglia, Carrello ne, Babilodze 19, Carlo Stella ne, Munastra 12, Munafò ne, Albo 6, Micciulla 5, Piperno. All.: Franza

Or.Sa Barcellona: Di Lorenzo ne, Paulesu, Biondo 4, Gugliotta 7, Valenti 2, Pirri, Bisignani, Scilipoti 6, Vukcevic, Bianchi 5, Varotta 14, Maskhulia 29. All: Varotta

Arbitri: Saeli e Miragliotta di Palermo

Commenta su Facebook

commenti