Messina, c’è Martinez dal Real Madrid. Il portiere a disposizione già sabato?

Miguel Angel MartinezPer Martinez un'esperienza nell'Academy della Nike, il noto marchio di abbigliamento sportivo

In casa ACR, nonostante la tempesta mediatica originata dal presunto caso scommesse, si prova a pensare anche al calcio giocato. La riprova l’imminente definizione della sesta operazione in entrata del mercato invernale. Nella giornata di martedì, data in cui compiva peraltro 21 anni, si è infatti riaggregato ai suoi futuri compagni il portiere spagnolo Miguel Angel Martinez, che già il mese scorso era stato a lungo in riva allo Stretto, senza però ottenere l’agognato transfert dalla Spagna.

Miguel Angel Martinez

Miguel Angel Martinez è reduce dall’esperienza nella Nike Academy

Cresciuto tra il 2003 ed il 2007 nell’Atletico Madrid, si è poi legato al Real. Nel 2010 il passaggio al Getafe, in cui ha militato per un altro quadriennio. Nel 2014 una fugace esperienza nel Puerta Bonita, nella terza divisione spagnola, prima dell’ingresso nella Nike Academy di Birmingham, costituita dalla nota azienda di abbigliamento sportivo proprio per sviluppare potenziali talenti, provenienti anche dal Sud America e dall’Africa. A condizionare la crescita di Martinez anche un infortunio, che sembra finalmente essersi lasciato alle spalle. Il direttore sportivo Christian Argurio, che lo aveva già seguito in passato, è riuscito ad ottenere l’ok di Getafe e Real Madrid, che mantenevano i diritti sul suo cartellino avendone curato la valorizzazione.

Miguel Angel Martinez

Miguel Angel Martinez è cresciuto calcisticamente in patria ed il Real manterrà un’opzione per il riacquisto

Il prestigioso club spagnolo si è peraltro assicurato un’opzione di riacquisto del portiere, nel caso in cui il Messina dovesse ottenere delle offerte, a riprova delle indubbie qualità dell’estremo difensore, che è pronto a mettere in difficoltà il tecnico Lello Di Napoli. In una prima fase il neo 21enne proverà prima di tutto a strappare una convocazione in prima squadra, al posto di Addario, il vice-Berardi. Sabato in occasione del match di Matera potrà essere a disposizione soltanto se le procedure burocratiche relative al tesseramento saranno formalizzate in tempo.

Con il promettente spagnolo si allunga quindi la lista di volti nuovi. Alla vigilia della discussa sfida con la Paganese l’ACR aveva ufficializzato l’ingaggio del rumeno Filip Ionut, che al pari del compagno di reparto Francesco Mileto, ex Siena e Juve Stabia, non è stato ancora impiegato in match ufficiali. Lo sloveno Maks Barisic è andato invece subito in rete domenica alla prima da titolare, mentre l’altra punta Filippo Scardina ed il centrocampista Giuseppe Russo sono subentrati nel corso della ripresa, con l’ex Lupa Castelli Romani bravo ad ottenere il penalty poi calciato alto da Diogo Tavares.

Miguel Angel Martinez

Sulle qualità di Martinez ha scommesso l’Academy della Nike, il noto marchio di abbigliamento sportivo

Pur avendo già depositato la lista dei 24 calciatori impiegabili, con le sofferte rinunce a Parisi, che ha optato per il ritiro dal calcio giocato, e Palumbo, che rientrerà dopo l’infortunio nel prossimo campionato, il club può ancora effettuare delle variazioni. Immutabile l’elenco relativo a difensori, centrocampisti e attaccanti mentre – come si legge nel regolamento della Lega Pro – “le società possono sostituire in qualsiasi momento nella lista un portiere con un altro portiere, nonché integrare la lista con un portiere”. Insomma, Martinez potrà riporre nell’armadio la “camiseta blanca” ed indossare subito il giallorosso. Nel Video che correliamo al servizio l’intervista realizzata proprio a margine della sua esperienza nella Nike Academy.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com