Andrea Currenti Campione Italiano Bicilindriche Pista

Cst SportA. Currenti (7) - C.I. Bicilindriche, azione durante il 53° Premio Pergusa a Pergusa (EN) dal 25 al 26/07 2015. Photo Credit ©Mario Perrucca/Alfa Omega 2015 . Tutti i diritti riservati

Per il pilota catanese alfiere della Scuderia CST Sport bis di titoli Tricolori, sulla Fiat 500 ha centrato l’alloro con la vittoria a Sarno, dopo quello Velocità Montagna.

Obiettivo centrato per CST Sport al fianco del Campione Italiano Bicilindriche Pista Andrea Currenti su Fiat 500. Il forte e poliedrico driver catanese con una squillante vittoria sulla pista napoletana di Sarno ha vinto il titolo Italiano, che il ftalentuoso pilota di Bronte aggiunge all’Alloro conquistato nella stessa categoria nel Campionato Italiano Velocità Montagna. Currenti è scattato molto bene dalla prima fila, dove era approdato grazie al secondo tempo in qualifica, alla prima curva ha preso il comando della
corsa e dopo una gara tutta in attacco, ha tagliato il traguardo da vincitore e da Campione Italiano. Un bis di successi che confermano il talento e la versatilità del pilota, sempre imbattuto in uno splendido 2015.
Per CST Sport si tratta del terzo titolo stagionale arrivato, dopo quello di Campione Italiano Velocità Montagna Gruppo CN conquistato per la sesta volta dal sardo Omar Magliona su sella PA 21 EVO.

Andrea Currenti, con diversi trascorsi brillanti nei rally e negli salom, è arrivato a Sarno da leader della classifica tricolore, grazie alla bella vittoria conquistata sulla pista di Pergusa lo Scorso luglio. Leader ma con un vantaggio esiguo sull’agguerrita ed accreditata concorrenza, che l’etneo è riuscito a contenere e regolare con molta tenacia e tanta abilità.

“Una grande emozione avere conquistato due titoli italiani nella stessa stagione – è stato l’emozionato commento di Currenti – la mia vettura è stata sempre al top così ho potuto vincere tutte le gare in cui ho tagliato il traguardo. Pertanto condivido con piacere e gratitudine i successi con il mio preparatore. Avere al fianco una realtà professionale ed attenta come CST Sport è una garanzia per poter competere in tutta serenità. Ora ci godiamo i titoli ed una breve pausa natalizia e poi penseremo al 2016”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti