Una vittoria e due ko per una rimaneggiata WP Messina in Coppa Italia

Pallone affidato ad Ursula Gitto

Peloritane sconfitte dal sorprendente Cosenza, che si è aggiudicato tre gare su tre, e dall’Acquachiara Napoli. Il successo ottenuto nel derby con l’Orizzonte Catania lascia aperta la possibilità di qualificazione alla Final Six. Ha pesato ovviamente la rinuncia alle Nazionali Aiello, Garibotti, Gorlero e Radicchi.

 WP Despar Messina

Un primo piano di Simona D’Agata

Una vittoria e due sconfitte per la Waterpolo Despar Messina nelle prima fase di Coppa Italia disputata nel week-end a Catania. Le peloritane erano in formazione largamente rimaneggiata per l’assenza delle quattro Nazionali: Aiello, Garibotti, Gorlero e Radicchi, impegnate nella Holiday Cup in California. La due giorni etnea è cominciata con la sconfitta contro Cosenza. Domenica, invece, un’altra battuta d’arresto con l’Acquachiara Napoli ed il successo contro l’Ekipe Orizzonte Catania che rimette i verdetti in discussione.

Moderatamente soddisfatto l’allenatore peloritano Maurizio Mirarchi: “Potevamo sicuramente fare di più, soprattutto nella partita con l’Acquachiara, in cui siamo crollati nell’ultimo tempo. Ma se consideriamo che la squadra era nuova e sperimentale, allora il risultato finale può essere accettabile. Alla fine ho avuto le risposte che cercavo dalle giocatrici meno utilizzate in campionato. Proveremo, comunque, a centrare la qualificazione nel concentramento di Cosenza”.

Silvia Bosurgi

La cosentina Koide cerca di fermare Silvia Bosurgi

Decisiva sarà infatti la seconda fase che si giocherà nella città silana il 16 e il 17 gennaio 2016. Messina, penalizzata dalla discutibile decisione della Federazione di far disputare la prima parte della manifestazione in un periodo dell’anno in cui le big del torneo devono rinunciare alle Azzurre, ha paradossalmente ancora la possibilità di accedere alla Final Six.

Questi i risultati della prima fase:
L’Ekipe Orizzonte – Acquachiara Napoli 13-8
Wp Despar Messina-Cosenza 7-10
Cosenza- L’Ekipe Orizzonte 13-8
Acquachiara-Wp Despar Messina 11-8
Cosenza-Acquachiara 13-5
L’Ekipe Orizzonte- Wp Despar Messina 8-10

Alessia Morvillo in mezzo alla difesa etnea

Alessia Morvillo in mezzo alla difesa etnea

Questa l’attuale Classifica: Cosenza 9 punti, Wp Despar Messina, Orizzonte Catania e Acquachiara Napoli 3.

I Tabellini delle tre gare disputate nel week-end:
DESPAR MESSINA – CITTA’ DI COSENZA 7-10 (2-4, 2-2,2-3,1-1)
Wp DESPAR MESSINA: Laganà, Lopez, Gitto 2, Villari, Morvillo, Arruzzoli, Marino, D’Agata 2, Marchetti, Cannata, Le Donne, Bosurgi 3, Fiorito. All. Mirarchi.
COSENZA: Nigro, Citino 2, Gallo, De Mari, Greco, Koide, Marani 1, Nicolai 2, Garritano, Presta 2, De Cuia 1, D’Amico 2, Manna, All. Capanna.
Arbitri: Bianchi e Lo Dico. Sup. num.: Messina 3/7 e Cosenza 1/9.

ACQUACHIARA NA-DESPAR MESSINA 11-8 (1-2, 2-3, 2-1, 6-2)
ACQUACHIARA NA: Iaccarino, Monaco 3, Anastasio 2, Maglitto, Migliaccio, De Magistris, Vitiello, Mazzola 1, Foresta 1, Acampora 3, Centanni 1, Esposito, D’Antonio. All. Damiani.
Wp DESPAR MESSINA: Laganà, Lopez, Gitto, Villari 1, Morvillo 4, Arruzzoli, Marino, D’Agata, Marchetti, Cannata, Le Donne, Bosurgi 3 (1 rig.), Fiorito. All. Mirarchi.
Arbitri: Lo Dico e Braghini. Sup. num. Acquachiara 4/10 + 1 rig. (fallito da Mazzola), Messina 377 + 1 rigore.

Teresa Marchetti e Silvia Laganà della WP Despar Messina

Teresa Marchetti e Silvia Laganà della WP Despar Messina

EKIPE ORIZZONTE – DESPAR MESSINA 8-10 (3-5,3-2,1-0,1-3)
EKIPE ORIZZONTE: Zuccarello, Musumeci, Campione 1, Y. Buccheri, Lombardo 1, Grillo 1, Amedeo 1, Marletta 2, G. Buccheri, Aiello, Riccioli 1, Santapaola 1, Schillaci. All. Miceli.
Wp DESPAR MESSINA: Laganà, Lopez 1, Gitto 1, Villari, Morvillo 2, Arruzzoli, Marino, Majolino 1, Marchetti 2, Cannata, Le Donne, Bosurgi 3, Fiorito. All. Mirarchi.
Arbitri: Lo Dico e Del Bosco. Sup. num: Orizzonte 4/8 + 2 rigori e Despar 5/9 + 1 rigore.

Questo il programma della Seconda fase:
Sabato 16 gennaio 2016
ore  15:00 Cosenza-Acquachiara  Napoli
ore 16:15 L’Ekipe Orizzonte- Wp Despar Messina

Domenica 17 gennaio  2016
ore 09:30 Wp Despar Messina- Cosenza
ore 11.15 Acquachiara- Erike Orizzonte
ore 15:00 Cosenza- L’Ekipe Orizzonte
ore 16.15  Wp Despar Messina-Acquachiara

Le prime due classificate, sommando le due fasi, si qualificano alla Final Six.

Commenta su Facebook

commenti