Basket messinese in lutto per la prematura scomparsa del tecnico Gabriele Ribaudo

Gabriele RibaudoIl tecnico Gabriele Ribaudo celebra un successo

Si è spento prematuramente, ad appena 43 anni, Gabriele Ribaudo, allenatore di pallacanestro molto apprezzato nell’hinterland messinese sia per la sua competenza ma soprattutto per l’umanità dimostrata negli anni sui parquet. Grazie al suo carattere e alla professionalità nel corso del tempo ha fatto appassionare e crescere tantissime giocatrici, raccogliendo sempre ottimi risultati.

San Matteo

Gabriele Ribaudo ha allenato per anni il San Matteo

Indimenticabile la sua pluriennale esperienza in panchina con il San Matteo Messina, che lo ha ricordato così in una nota stampa: “L’Asd San Matteo, in tutte le sue componenti, piange la prematura scomparsa di Gabriele Ribaudo, ex allenatore e amico della nostra società, sempre disponibile ed educato. Le più sentite condoglianze alla famiglia”. In passato ha maturato esperienza anche con la Pcr, prima di trasferirsi in provincia di Catania dove attualmente risiedeva.

Significativa anche la parentesi alla Rescifina Messina. Lo ricorda con commozione il dirigente Pino Caudo, ex consigliere della Fip Sicilia: “Gabriele era un amico e un ragazzo incredibilmente buono. Su di lui si poteva sempre fare affidamento. Non abbiamo condiviso soltanto la pallacanestro ma anche tanti momenti fuori dal campo. È assurdo che così giovane ci abbia già lasciato”. Alla sua compagna Kira, al figlio Sergio nato da meno di un anno e a tutta i familiari la redazione di MessinaSportiva, in ogni sua componente, porge le più sentite condoglianze. I funerali si terranno martedì 16 agosto alle 15:30 nella parrocchia di San Gabriele dell’Addolorata di Messina.

+ posts
+ posts