Altro test positivo per l’Orlandina Basket, battuta in amichevole Agrigento 77-76

Joseph mobioJoseph mobio

Si conclude con una vittoria anche la seconda amichevole dell’Orlandina Basket, che al PalaMangano di Sant’Agata di Militello batte la Fortitudo Agrigento per 77-76. Come per ogni amichevole che si rispetti in ogni quarto il punteggio si azzerava, ma comunque ambedue le squadre hanno tratto delle importanti indicazioni in vista della Supercoppa.

Orlandina priva di Bellan, Lucarelli, dell’aggregato Sgorbati e del nuovi arrivato Brice Johnson, presenti comunque a bordocampo. Coach Sodini comincia la partita con Laganá, Querci, Neri, Mobio e Donda.
Nel primo quarto è Agrigento a controllare la gara con i canestri di Tony Easley e De Nicolao, ma i biancoazzurri rispondono con Mobio e Querci per il 18-21 dei primi 10’. Secondo periodo in cui Agrigento da continuitá al vantaggio con James e Pepe, mentre nell’Orlandina si infortuna anche Matteo Laganà, che è costretto ad uscire dal campo a causa di un problema al ginocchio: il primo tempo si conclude 31-40.

Brice Johnson

Il neo arrivato Brice Johnson

Nel secondo tempo i paladni scendono in campo più convinti. I canestri di Mobio e Querci e la difesa intensa di Galipó e Neri permettono alla squadra di Sodini di vincere il quarto per 19-14. Ultimo periodo con il giovane lettone classe 2003 Klanskis sugli scudi, con 11 punti in 10’, supportato da Mobio, che chiude alla fine con 23 punti e l’Orlandina vince in rimonta la partita, chiudendo il quarto periodo sul 27-22, che vale il 77-76 finale. Top Scorer appunto Mobio con 23 punti, 14 per Querci, doppia cifra anche per Galipó con 12, 11 per Klanskis e 10 per Donda.

Prossima gara dell’Orlandina Basket prevista per domenica 8 settembre a Napoli, nella prima gara di supercoppa.

Orlandina Basket – Fortitudo Agrigento 77-76
Orlandina: Mobio 23, Querci 14, Donda 10, Laganà 2, Neri 3, Galipó 12, Klanskis 11, Ani 2. All. Sodini

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti