“Allievi”, il Valle del Mela vince il titolo regionale

Gli Allievi del Valle del Mela di calcio a 5

Al secondo tentativo di fila il Valle del Mela si laurea campione regionale di calcio a 5, per la categoria “Allievi” acquisendo così l’accesso alla fase nazionale per la conquista dello scudetto di categoria. Alla fase finale di Regalbuto i ragazzi di Giammoro si erano presentati con la palma di “squadra da battere” ed i pronostici sono stati rispettati. Dopo una fase provinciale superata facilmente, altrettanto in scioltezza è stata eliminata la Promosport Barcellona nel primo turno regionale. In semifinale il Futsal Marsala ha cercato di opporre resistenza  ma le reti di Sindoni L. e Rotuletti hanno fatto la differenza, malgrado nel finale gli avversari siano riusciti a dimezzare lo svantaggio.

Tre ragazzi del Valle del Mela esibiscono il trofeo regionale Allievi

Tre ragazzi del Valle del Mela esibiscono il trofeo regionale Allievi

La finale è stata affrontata con la giusta concentrazione e per la Happy Panda Modica non c’è stato scampo. Sin dall’avvio il Valle del Mela ragazzi in casacca giallorossa hanno preso il possesso del campo, lasciando solo le briciole all’avversario. La prima frazione s’è chiusa con i tirrenici in vantaggio per 1-0 grazie a Rotuletti. Nella ripresa Sblandi allungava il vantaggio ma Galfo riusciva a tenere in partita i suoi. Ancora Sblandi  ribadiva il 3-1 . L’Happy Panda non voleva cedere  trovando con Savarino il 3-2. Era però la straordinaria rete di Pitrone a mettere il definitivo sigillo al titolo di campione di Sicilia. Una trionfale dimostrazione che il gruppo è di qualità e volitivo in ogni occasione. Non va infatti trascurato che, tra le finaliste regionali, il Valle del Mela era l’unica società a praticare il calcio a 11 mentre le altre concorrenti rappresentavano delle specialiste nel calcio a 5. “La gioia è immensa – dichiarano all’unisono il presidente Mandanici ed il responsabile Nanìa – è una grande soddisfazione che ci ripaga delle amarezze subite in passato e che ci sorregge nei sacrifici che tutti insieme sosteniamo. Per questo un plauso di cuore va ai ragazzi”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti