Alla fine Hogue ritorna a Trento. I bianconeri verseranno il buy out ai coreani del Goyang

BetalandDustin Hogue

Il ritorno di Dustin Hogue sotto canestro all’Aquila Basket Trento si sta materializzando definitivamente. In queste ore il centro (seppur sotto i due metri) che ha guidato la Dolomiti Energia alle ultime finali scudetto contro Venezia riuscirà a liberarsi dalla squadra coreana degli Orions.

Trento probabilmente investirà i 40 mila euro ottenuti con la cessione di Baldi Rossi a Bologna in questa operazione che però già altre squadre italiane (in primis la Betaland Capo d’Orlando, che lo aveva anche annunciato come suo giocatore) avevano tentato infrangendosi contro una richiesta da 100 mila che è la clausola del contratto di Hogue. Naturalmente la volontà del giocatore resta determinante e Dustin Hogue è allettato dal rientrare in Italia, forse con un ingaggio anche ridotto, per il resto della stagione.

Commenta su Facebook

commenti