Breakdance, per Alessandra Chillemi terzo posto e unanimi consensi anche in Francia

Domenica scorsa la tredicenne bgirl messinese si è classificata al terzo posto al contest internazionale di break dance, categoria “1vs1 bgirl”, denominato “Only Bboyng 2013” e tenutosi nei pressi di Avignone. “Alessandrina”ha sfiorato l’accesso alla alla “Sweet Queen 16” di Seattle (U.S.A.)Ancora un importante e prestigioso risultato per Alessandra Chillemi. Domenica scorsa la tredicenne messinese appartenente della crew “Marittima Funk”, si è classificata al terzo posto al contest internazionale di break dance, categoria “1vs1 bgirl”, denominato “Only Bboyng 2013” e tenutosi a Bagnols Sur Cezé, nei pressi di Avignone (Francia). Si è trattato di una competizione di breakdance che radunava concorrenti di tutto rispetto, provenienti da varie parti del globo.
E poco importa che “Alessandrina” abbia mancato di poco l’accesso (riservato esclusivamente alla prima classificata di Avignone) alla “Sweet Queen 16”, altra gara internazionale che si tiene a Seattle, negli U.S.A.: lo “scricciolo” messinese dai riccioli biondi, unica italiana invitata dall’organizzazione dell’evento, ha comunque saputo conquistare i consensi degli addetti ai lavori, rappresentando al meglio la sua nazione.
La Chillemi non è nuova a tali imprese: nonostante la giovane età, può vantare infatti nel proprio curriculum diverse vittorie e risultati di primo piano, non solo in Italia ma anche a livello internazionale, avendo preso parte a diverse competizioni in Olanda, Belgio, Spagna, Francia (è stata invitata ad un’altra competizione prevista per novembre a Parigi) e Slovacchia.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com