Adrano parte col piede giusto. L’Amatori Messina deve inseguire in semifinale

Amatori MessinaAmatori Messina

Esordio amarissimo in gara 1 della semifinale playoff promozione del campionato di serie D per l’Amatori Basket Messina che al PalaTracuzzi viene superato col punteggio di 69-55 dallo Sporting Club Adrano. I nero-arancio pagano le troppe disattenzioni difensive concesse agli ospiti nel secondo quarto, chiuso sul parziale di 27-43. Gara molto dura con diversi contatti al limite del regolamento e non sempre tenuta sotto controllo dal duo arbitrale. Accesa la sfida a distanza tra l’energico Usa Whatley, spesso polemico con i direttori di gara, e il pivot messinese Cordaro (14 punti e 5 stoppate).

Dal -20 (30-50) l’Amatori Messina di coach Mario Maggio riusciva a tornare a -8 (50-58), la riscossa era suonata dal frizzante Currò ma era ormai troppo tardi e nel finale gli ospiti allungavano nuovamente fino al +14 finale coi punti di Bascetta e Leanza, festeggiando alla sirena davanti al tifo dei propri sostenitori. Si tornerà in campo sabato per gara 2 alla Tenostruttura di Adrano con l’Amatori costretta a vincere per prolungare la serie e riportarla nuovamente al PalaTracuzzi in gara tre.

Amatori Messina-Sporting Club Adrano 55-69
Parziali: 19-26; 27-43 (8-17); 39-54 (12-11); 55-69 (16-15)
Amatori: Mondello 8, Pace 5, Casablanca, Currò 15, Romano, Restuccia 6, Valitri, Cordaro 14, Migliorato, Coltraro, Maggio 7. All: Maggio
Adrano Basket: M. Bascetta 4, Ragusa NE, Narcisi NE, Russo 5,Ricceri 2, D. Bascetta 8, Whatley JR 19, Leanza 12, F. Amoroso, Pennisi 17, Grasso 2. All: Morelli
Arbitri: Brusca di Palermo e Licari di Paceco

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti