Adecco Gold – L’Upea stasera in campo a Ferentino per mantenere la vetta

"Inchiodata" di Sandro Nicevic

Vigilia di campionato per l’Upea Capo d’Orlando che sarà impegnata questa sera sul mai semplice parquet di gioco dell’FMC Ferentino nella quarta giornata di ritorno dell’Adecco Gold con palla a due alle ore 20:30.

Anticipo al sabato in cui i paladini di coach Gianmarco Pozzecco saranno chiamati ad una prova di maturità, e forse più ancora di mentalità vincente per mantenere quel primato in classifica maturato in extremis domenica.

Sandro Nicevic

Sandro Nicevic

Nicevic e compagni pur soffrendo hanno piegato la Junior Casale Monferrato, e grazie alla “complicità” proprio del quintetto ciociaro allenato dall’ex Gramenzi, vittorioso sul campo dell’Aquila Trento nell’anticipo, ha agganciato questi ultimi in vetta a quota 26 punti.

Certo particolare è l’andamento della squadra nebroidea che “sfata” il presunto equilibrio del secondo torneo cestistico nazionale con le sue strisce di risultati consecutivi. La stagione si era aperta con tre sconfitte su cui certo pesavano le assenze; poi la “rinascita” con sette perle rigeneranti.

Un doppio passaggio a vuoto con Trieste in casa e Trento fuori, quindi il filotto in corso di sei vittorie che hanno esaltato la tifoseria alla ricerca di parallelismi con la magica stagione 2004/05 che videro l’allora squadra di coach Giovanni Perdichizzi, con Brian Oliver e soci stabilire primati ed aggiudicarsi campionato e coppa.

Matteo Soragna in palleggio

Matteo Soragna in palleggio

Coincidenza vuole che ai primi di marzo, a Rimini, l’Upea sarà in corsa per la kermesse che allineerà le prime quattro classificate del torneo Gold e le prime due della Silver al termine del girone d’andata.

Passato, presente, ma anche futuro. Ferentino sarà la prima di un trittico molto impegnativo che attenderà Soragna e compagni. Della sfida con i laziali reduci da tre prestigiosi successi nelle ultime quattro gare abbiamo già detto, poi si ritorna in campo già mercoledì sera per il “derby” con la Sigma Barcellona al “PalaFantozzi” e quindi di nuovo in volo alla volta di Verona per affrontare la Tezenis.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti