ACR, rescissione anche per Maiorano. Ragosta invece resta a Messina

Stefano MaioranoStefano Maiorano in sala stampa a Messina

Dopo Bruno Pezzella, un altro addio per il centrocampo del Messina. Stefano Maiorano non è più un calciatore dell’ACR: ha rescisso consensualmente il contratto che lo legava al club presieduto da Pietro Sciotto. Su di lui è piombata la Nocerina, che potrebbe formalizzare l’accordo con l’atleta originario di Battipaglia già all’inizio della prossima settimana.

Ragosta

Ragosta in azione a Palmi. Dopo la doppietta con il Paceco resta in riva allo Stretto

Resta invece in riva allo Stretto l’attaccante Arcangelo Ragosta, assistito dalla stessa agenzia di procuratori dell’ormai ex compagno di squadra. Per l’ACR è di fatto l’undicesima operazione in uscita, alla quale fanno da contraltare quattro acquisti. Anche se sembrano ormai scontati gli arrivi di Gattabria (appena svincolato dall’Igea Virtus) e Serleti (ex Delta Porto Tolle e Crotone), già in gruppo, mentre a gennaio potrebbe essere il turno del cosentino Stranges.

Questo il riepilogo del mercato giallorosso: 
Arrivi – Rinaldi (Monticelli), Granado (Victoria Hotspurs), Yeboah (Roccella), Bettini (Pont Donnaz Hone Arnad).
Partenze – Gagliardini (Biagio Nazzaro Chiaravalle), Colombini (San Donato Tavarnelle), Mosca, Tricamo (Sant’Agata), Fofana, Mariani, Maiorano, Pezzella, Scopelliti (Cittanovese), Bonadio (Cittanovese), Doukouré (Tirrenia), Dezai (Palazzolo).

Ecco la nuova rosa dell’ACR Messina: 
Portieri: Meo (classe 2000), Prisco (’97), Rinaldi (’98).
Difensori: Bruno (’90), Bucca (’98), Cassaro (’89), Cozzolino (’98), Manetta (’91), Polito (’99).
Centrocampisti: Balsamà (2000), Bettini (’89), Bossa (’98), Lavrendi (’86), Lia (’97), Migliorini (’88).
Attaccanti: Carini (’99), Cocuzza (’86), Granado (’94), Mascari (’99), Ragosta (’86), Rosafio (’94), Yeboah (’94).

Commenta su Facebook

commenti