L’Igea Virtus svincola Tramonte e Gattabria, che ora si legherà al Messina

Emanuele GattabriaEmanuele Gattabria con la divisa del Palermo

L’Igea Virtus chiude il mercato invernale con due svincoli. Lasciano il sodalizio barcellonese i centrocampisti classe 1998 Antonino Tramonte, che ha collezionato cinque presenze in giallorosso, andando anche a segno contro la Nocerina, ed Emanuele Gattabria, che comunque non era mai stato impiegato in stagione, avendo lasciato la città del Longano pochi giorni dopo la firma.

Antony Tramonte

Anche l’ormai ex igeano Antonino Tramonte è cresciuto nella “Primavera” del Palermo

Quest’ultimo è destinato a legarsi all’ACR Messina, con cui si allena già da qualche giorno al “Franco Scoglio”. Originaria di Castrovillari, centro della provincia di Cosenza, la mezzala mancina per cinque anni ha militato nel settore giovanile del Palermo. Ha manifestato soddisfazione per la conclusione positiva della doppia operazione il suo procuratore Emanuele Calaiò, che assiste anche il riconfermato Totò Cocuzza.

Il responsabile dell’area tecnica giallorossa Salvatore Grasso cercherà adesso nel mercato degli svincolati eventuali innesti da affidare al tecnico Peppe Raffaele: “Anche nelle ultime ore di mercato sono arrivate offerte per Francesco Pitarresi (15 presenze e tre reti in giallorosso, ndc) e Simone Fioretti (già ben sette marcature in 13 gare), che siamo riusciti però a trattenere a Barcellona. Abbiamo quindi centrato i nostri obiettivi. Ulteriori rinforzi, dopo quelli degli ex santagatesi Longo e Presti, arriveranno eventualmente dalla finestra destinata ai calciatori senza contratto”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti