Vittorie di Mortillaro e Sukharyna nell’incantevole borgo di Savoca

La partenza della gara di Savoca

Corrado Mortillaro e Nadiya Sukharyna hanno vinto il “7° Trofeo Podistico Città di Savoca”, organizzato dall’Atletica Savoca in collaborazione con il Comune della Val d’Agrò.

Atletica Savoca

La partenza della gara di Savoca

Incantevole la cornice paesaggistica offerta da uno dei borghi più belli d’Italia ed impegnativo il percorso, caratterizzato da continui saliscendi con tratti in pietra antica, che hanno messo a dura prova, insieme al caldo, i muscoli dei partecipanti, ampiamente soddisfatti, comunque, di aver corso in un luogo affascinante sotto vari punti di vista.

Mortillaro (Podistica Messina) ha completato i 6 km previsti in 23’01”, aggiudicandosi il duello con il beniamino di casa Saverio Amasi (Atletica Savoca); per lui crono di 23’26”. Terzo Vincenzo Mazzaglia (Sport Etna), davanti a: Franco Furnari (Sport Etna), Francesco Bonavita (Podistica Messina), Michelangelo Salvadore (Indomita Torregrotta), Mario Coco (Sport Etna) e Davide Cucinotta della Podistica Messina.

Atletica Savoca

La premiazione di Mortillaro e Sukharyna

Tra le donne, Sukharyna (Torre Bianca) prima con il tempo di 28’23”. Piazza d’onore per la compagna di squadra Jessica Bonanno (31’05”), che ha preceduto Teresa Latella, Carmela Gasbarro, entrambe della Podistica Messina, Valentina Catania (Meeting Sporting Club) ed Elisabetta Giuffrida della Fortitudo Catania.

Nelle categorie giovanili, su distanze minori, affermazioni di: Gioele Spadaro, Marzia Rigano, Mattia Trovato, Marta Maimone, Tommaso Rigano, Ginevra Bonanno, Simone Ciatto, Sara Santoro e Michela Leo, tutti dell’Atletica Savoca.

Atletica Savoca

Uno degli start giovanili

“Abbiamo voluto fortemente ripartire – dichiara la presidente dell’Atletica Savoca Manuela Trimarchi, che è anche vice presidente della Fidal MessinaSavoca si è confermata funzionale in tal senso con la sua caratteristica bellezza, che richiama sempre numerosi turisti”.

Il sindaco di Savoca Massimo Stracuzzi e l’assessore allo Sport Giuseppe Trimarchi hanno già fissato, infine, durante la premiazione, l’appuntamento all’edizione 2022.

Le foto sono di Nino Basile (segretario della Fidal Messina), che ringraziamo per la preziosa collaborazione. 

The following two tabs change content below.