Vittoria a Ragusa e finale playoff per il CUS Unime contro la Rainbow Catania

Basket Cus Unimefoto Vincenzo Nicita Mauro

Con il risultato fiale di 57-45 le ragazze del CUS Unime superano a domicilio la Virtus Eirene di Ragusa e conquistano la finale Playoff ottenendo l’acceso agli spareggi nazionali (diritto acquisito anche dalla perdente della finalissima) per la promozione in Serie A2, ai quali sono ammesse le prima due squadre del girone siculo-calabro.

Dopo la vittoria di pochi giorni fa al PalaNebiolo in gara 1, le universitarie bissano il successo anche in gara 2 chiudendo definitivamente la pratica semifinale. Adesso, concentrazione altissima per l’ultimo atto della Serie B, che vede le cussine impegnate ancora una volta contro la Rainbow Catania.

Al Palaminardi, rispetto a gara 1, il CUS Unime mette subito le cose in chiaro e scende in campo con tanta determinazione: difesa attenta e compatta, precisione al tiro e le ragazze allenate da Mara Buzzanca tentano subito di allungare (21-32 al 18’). Prima dell’intervallo lungo le padrone di casa riescono a ricucire il gap con le ospiti (26-32) ma, al rientro dagli spogliatoi, le messinesi segnano un break di 11-0 che permette loro di scavare il solco decisivo, rendendo vano il nuovo
tentativo delle ragusane di rientrare in partita.

Poco spettacolare l’ultima frazione (non si segna per oltre 3 minuti) e sino alla fine le cussine riescono a controllare agevolmente fino alla sirena finale.

“Ovviamente siamo molto soddisfatti per avere fatto fare questa esperienza alle nostre ragazze – dice il presidente ragusano Gianstefano Passalacqua a fine partita– la crescita di questo gruppo, nel giro di poco tempo, è stata davvero notevole. E’ una strada che verrà percorsa anche l’anno prossimo e abbiamo la consapevolezza che qualcuna delle atlete di quest’anno, molto probabilmente potrà avere più spazio il prossimo anno in prima squadra. Adesso l’obiettivo è quello di qualificarci alle finali nazionali Under 18 per cercare di fare il meglio possibile”.

Basket Cus Unime

Cus unime (foto Vincenzo Nicita Mauro)

Eirene Ragusa – CUS Unime 45-57
Parziali: 17-19, 26-32, 35-46
Eirene Ragusa: Rizzica, Abela 4, Lucifora, Baglieri, Procopio 2, Chessari 10, Stroscio 16, Vernuccio 1, Rimi 5, Caracciolo, Savatteri 2, Bongiorno 5. All. Kouznetsova
CUS Unime: Lombardo 12, Kramer 8, Natale 1, Borgia 8, scardino 2, Certomà 16, Grillo, Licciardello, Ingrassia 6, Osso, Cascio 4. All. Buzzanca
Arbitri: Parisi e Fichera

Commenta su Facebook

commenti