Due vittorie in altrettante uscite per l’Under 20 di Laquintana al Torneo di Domegge

Il Torneo Memorial “Vigilio De Silvestro-Bepi Meneghin” di Domegge di Cadore volge al termine e la Nazionale Under 20 in cui figura in pianta stabile Tommaso Laquintana ha ottenuto due vittorie nelle prime due gare contro Svezia e Ungheria. Oggi la formazione allenata da coach Sacripanti se la vedrà alle 20.30 con la Slovenia. L’Italia si sta allenando tra le Dolomiti del Cadore già dal 23 giugno, una grande occasione per cementare il gruppo che dovrà difendere il titolo di Campioni d’Europa dall’8 al 20 luglio prossimo a Creta.
Il play dell’Upea Capo d’Orlando ha avuto modo di farsi apprezzare ancora con la canotta azzurra realizzando 20 punti nelle due gare disputate (12 contro la Svezia e 8 contro l’Ungheria). “Il nostro è un gran bel gruppo molto unito e già dopo due sole settimane abbiamo legato tanto, stiamo bene insieme sia dentro che fuori dal campo – ci ha raccontato l’atleta pugliese – Tornei come questo sono molto importanti, servono per automatizzare i movimenti e il funzionamento dei giochi della squadra in vista del prossimo Europeo. La stagione quest’anno a Capo per me è stata fondamentale – conclude il giovane play di Monopoli – ho avuto la fortuna di essere allenato e di giocare con gente esperta che mi ha insegnato davvero tanto”.

Un primo piano di Tommaso Laquintana con la maglia dell'Upea Orlandina

Un primo piano di Tommaso Laquintana con la maglia dell’Upea Orlandina

Di seguito tabellini e calendario del torneo.
Italia-Svezia 69-54
Parziali: 16-14, 34-36, 51-45
Italia: Basile 0 (0/1, 0/1), Cucco 2 (1/1, 0/3), Laquintana 12 (4/6, 1/3), Pipitone 2 (1/2 da 2), Turel (5 (1/2, 2/4), Amato 0 (0/1, 0/3), Spissu 3 (1/3 da 3), Fontecchio 16 (5/7, 2/3), Marini 4 (2/2 da 2), Landi 5 (2/4, 0/2), Akele 6 (1/2, 1/1), De Vico 14 (4/6, 2/3). All.: Sacripanti.
Svezia: Kovacek 0, Schuberg 5 (1/3, 1/1), Spires 0 (0/3 da 2), Lindstrom 5 (1/2, 1/4), Dawit 8 (1/6, 2/4), Ramstedt ne, Lofberg 12 (3/7, 1/4), Eliasson 13 (5/8, 1/3), Ismaili 4 (2/4 da 2), Jadersten 0 (0/2 da 2), Larsson 7 (3/7, 0/2), Bergang 0 (0/1 da 2). All.: Hanson.

Italia-Ungheria 67-59
Parziali: 21-18, 32-33, 46-45
Italia: Bossi 5 (0/1, 1/5), Basile 1 (0/2 da tre), Cucco 3 (1/3 da tre), Laquintana 8 (4/6, 0/2), Turel 8 (5 (1/2, 2/4), Spissu 6 (2/3 da tre), Ikangi 7 (2/4, 1/2), Fontecchio 11 (4/6, 1/2), Marini 2 (0/1 da due), Landi 7 (1/3, 1/3), Benvenuti 2 (1/2 da due), Candussi 7 (2/6, 1/2). All.: Sacripanti.
Ungheria: Sinkovits 3 (0/2, 1/1), Simon 4 (1/5 da tre), Ban 4 (2/3, 0/3), Perl 12 (4/7, 1/1), Varadi 10 (1/5, 2/5), Csakvari 2 (1/1 da due), Bazso 6 (1/2 da tre), Bognar 12 (6/9, 0/1), Torok 2 (1/1 da due), Garamvolgyi 2 (1/1, 0/1), Bakk, Molnar 2 (1/6 da due). All.: Varadi.

Venerdì 27 giugno
Italia-Svezia 69-54
Slovenia-Ungheria 58-61

Sabato 28 giugno
Slovenia-Svezia 65-74
Italia-Ungheria 67-59

Domenica 29 giugno
Svezia-Ungheria (18.00)
Italia-Slovenia (20.30)

Commenta su Facebook

commenti