La Vis Reggio fatica a superare un combattivo Ragusa: match deciso nell’ultimo quarto

Una penetrazione vincente di Brandon Viglianisi

La Vis Reggio Calabria apre con un successo il proprio campionato. Il quintetto di coach D’Arrigo vince in rimonta contro il Basket Ragusa e incamera i primi 2 punti della stagione davanti al pubblico amico. Ma quanta fatica! Dopo un inizio equilibrato, la formazione iblea prende il comando delle operazioni e, trascinata dalle triple di Alessandro e Andrea Sorrentino, chiude il primo quarto doppiando i reggini (12-24 il punteggio).

Giuseppe Carnazza, 17 punti messi a segno,

Giuseppe Carnazza, 17 punti messi a segno,

Nel secondo periodo la musica non cambia, il team di coach Di Gregorio sempre avanti nel punteggio ed in controllo del match, ma i reggini riescono a ridurre lo svantaggio, andando al riposo lungo sul -7 (35-42). Nel terzo parziale  i ragusani riescono a tenere a distanza i padroni di casa, il vantaggio ospite raggiunge il +11 in più di un’occasione nel finale del tempo, ci pensa Peppe Carnazza con una bomba ad inchiodare il punteggio sul 56-62., Nell’ultima frazione la svolta, firmata Brandon Viglianisi. Il giovanissimo play/guardia scuola Viola si carica la squadra sulle spalle e spacca la partita in due: recuperi difensivi, penetrazioni devastanti, precisione chirurgica dalla lunetta (8 su 8). È lui l’inaspettato mvp della partita, che manda in tilt la difesa siciliana, ben coadiuvato da Carnazza, le cui bombe nel finale contribuiscono a scavare il solco decisivo, e da Pellegrino Yasakov, Grasso e Warwick, anch’essi in doppia cifra.

I bianco/amaranto, seppur con poca continuità, hanno fatto intravedere a tratti il loro potenziale offensivo. Sabato prossimo a Crotone, nel primo derby stagionale, sono attesi ad un’importante verifica delle loro ambizioni. Da oggi coach D’Arrigo e il suo vice Cugliandro inizieranno a preparare la trasferta in terra pitagorica.  Per il giovane Ragusa una prestazione senz’altro positiva, il ritorno di Andrea Sorrentino ha sicuramente giovato al team ibleo che ha mandato in doppia cifra ben cinque giocatori e dato filo da torcere alla più esperta formazione reggina.

Questo il tabellino della gara:

Vis Reggio Calabria – Basket Club Ragusa 85-78

(12-24, 35-42, 56-62)

Vis Reggio Calabria: Zampogna 5, Grasso 10, Carnazza 17, Pellegrino Yasakov 13, Warwick 17, Barrile 3, Tramontana 4, Viglianisi 16, Di Dio N.E. Allenatore: D’Arrigo.

Basket Club Ragusa: Cascone, Boiardi 13, Licitra 2, Iabichella 15, Alessandro Sorrentino 18, Girgenti, Andrea Sorrentino 17, Ferlito 11, Canzonieri 2, Tumino N.E. Allenatore: Di Gregorio.

Arbitri: Micino di Cosenza e Gazzaneo di Castrovillari.

Commenta su Facebook

commenti