Vincenzo Nibali conclude la Vuelta San Juan con una delle sue tipiche azioni

Vincenzo NibaliVincenzo Nibali - Fasi di gara

Mai partecipazioni anonime quelle di Vincenzo Nibali. Il ciclista messinese, al debutto assoluto con la maglia del Bahrain Merida, anche alla Vuelta San Juan ha voluto offrire al pubblico argentino un saggio della propria classe. La condizione non è quella dei giorni migliori e non ci si poteva aspettare una prestazione super, ma nella settima e conclusiva frazione Nibali ha lo stesso cercato di far divertire, inscenando una fuga a una trentina di chilometri dal traguardo. Con il vincitore del Giro d’Italia 2016 c’erano anche due atleti di casa. L’azione dei tre si è esaurita a 4 chilometri dall’arrivo. Per Nibali un buon test in vista delle future gare, per i due ciclisti argentini la soddisfazione di aver pedalato fianco a fianco con uno dei grandi campioni del ciclismo mondiale; immagini da far vedere in futuro a figli e nipoti.

Successo storico – Azione finale a parte, la partecipazione di Nibali alla Vuelta San Juan non ha offerto particolari spunti di cronaca, se si esclude la soddisfazione in casa Bahrain Merida della “prima storica” vittoria, ottenuta nella frazione a cronometro dal lituano Ramunas Navardaukas.

La vittoria finale è andata a Bauke Mollema. Questo successo va visto in prospettiva futura, in ottica Giro d’Italia: l’olandese, grande protagonista del Tour de France 2016, a maggio sarà uno degli avversari più temibili per la conquista della maglia rosa.

The following two tabs change content below.

Giuseppe Girolamo

Giornalista sportivo, iscritto all'OdG della Sicilia. Appassionato di ciclismo!

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva