Vincenzo Nibali a “Che tempo che fa” celebra le cinquanta vittorie da professionista

Nibali ospite di Fabio FazioVincenzo Nibali negli studi della Rai

Vincenzo Nibali è stato ospite della trasmissione “Che fuori che tempo che fa“, in onda su Rai Uno, condotta da Fabio Fazio. Il ciclista ha dialogato insieme agli altri ospiti del programma, parlando, non solo di ciclismo, ma anche di cinema con Ambra Angiolini, Vittoria Puccini e Dario Argento, di libri con lo scrittore e latinista Nicola Gardini e di natura col geologo Mario Tozzi. Tutti seduti attorno al tavolo di vetro al centro della scenografia. Ognuno degli ospiti ha avuto modo  di avere il proprio spazio per raccontare  aneddoti e fatti vissuti. Ad affiancare Fazio alla condizione il comico Fabio De Luigi. Nibali ha ricevuto i ringraziamenti di Fazio per aver accolto l’invito al programma, nonostante l’operazione di qualche giorno fa, resa necessaria per rimuovere le placche alla clavicola fratturata nella caduta ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro.

Nibali negli studi Rai

Nibali con Fazio e De Luigi

Accolto al momento della presentazione dal fragoroso applauso del pubblico, Nibali è stato presentato dal conduttore come il migliore ciclista italiano in attività. Si è iniziato parlando dell’ultima vittoriosa edizione del Giro del Lombardia  e sul significato di “Classica dalle foglie  morte”, denominazione adottata in virtù del fatto che la gara lombarda si corre nei primi giorni di ottobre, in pieno periodo autunnale. Lo “squalo dello Stretto” è stato omaggiato di un filmato lungo poco più di un minuto nel quale scorrevano le immagini dei suoi più importanti successi: in conclusione l’arrivo solitario di Como all’ultima edizione del Giro di Lombardia, sua 50esima vittoria da professionista, come anche Fazio ha precisato durante l’intervista. Un filmato toccante anche per lo stesso Nibali, visibilmente emozionato.

L’intervista si è conclusa con l’aneddoto di un piccione centrato da Nibali nel prologo del Giro d’Italia 2010. Tutto questo ha scatenato l’ilarità degli ospiti e del pubblico, che in questo episodio hanno collegato in maniera macabra con la presenza in studio di Dario Argento. Nessuna indiscrezione sul futuro prossimo. La puntata di Nibali negli studi di “Che fuori che tempo che fa” è stata esclusivamente incentrata sulla goliardia, con pochissimi riferimenti ad aspetti tecnici. Per conoscere il programma gare del prossimo anno si dovrà aspettare ancora qualche settimana: lo staff di Nibali si è riservato di sciogliere le riserve soltanto dopo la presentazione del Giro d’Italia 2018.
The following two tabs change content below.
Giuseppe Girolamo

Giuseppe Girolamo

Giornalista sportivo, iscritto all'OdG della Sicilia. Appassionato di ciclismo!

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com