Villa Zuccaro Schultze ospita l’Asem Bari per riprendere la marcia verso i play off

ingresso in campo atlete dell'Amandoingresso in campo atlete dell'Amando

Impegno casalingo nel campionato di serie B2 di pallavolo femminile per la Villa Zuccaro Farmacia Schultze che sabato 24 alle ore 18 affronta il Prisma Asem Bari.

Amando Volley S. Teresa

Federica Cassone -Villa Zuccaro Schultze

Si tratta del primo di sei appuntamenti cruciali per provare ad agganciare il treno play off. La classifica di questo incredibile torneo dice che tutto è possibile con cinque squadre chiuse nello spazio di soli due punti dal primo al terzo posto. In testa Modica e Palmi con le iblee che possono godere di un calendario favorevole rispetto alle calabresi. Un punto giù troviamo l’accoppiata Lamezia-Cerignola. A 41 chiude il gruppone d’avanguardia Santa Teresa che se vuole ambire a qualcosa di importante deve puntare a vincerle tutte.

La palleggiatrice Carlotta Caruso in azione

Reduci dalla sconfitta in terra pugliese, che lascia molto amaro in bocca per come è maturata, le biancazzurre devono tornare ad esprimersi sui livelli visti contro Modica, Palmi e Catania. Il non perfetto stato di forma di qualche giocatrice ha influito parecchio nel risultato di Cerignola, ma Nino Gagliardi non è il tipo di allenatore che va ad accampare scuse ed ha ripreso gli allenamenti con la solita tenacia e dedizione al lavoro. Il match contro Bari sulla carta può sembrare facile ma in realtà nasconde più di una insidia.

A parlare alla vigilia del match è la centrale Federica Cassone, al secondo anno in riva allo jonio: “Siamo reduci da una sconfitta su un campo particolare, questa settimana abbiamo lavorato al meglio per mantenere alta la concentrazione e non perdere il ritmo. Continuiamo a credere in questo sogno e ce la metteremo tutta sino alla fine”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com