Venuto: “Vogliamo superare quota 50”. Per il derby tre assenze pesanti

campionato di serie DMister Venuto ai microfoni

Riprende la preparazione del Due Torri in vista del derby contro la Tiger Brolo in programma domenica pomeriggio. Il tecnico biancorosso Antonio Venuto si è soffermato sulla sfortunata prova con la Frattese: “C’è tanta delusione, abbiamo regalato ai nostri avversari i primi venti minuti del secondo tempo, ci siamo abbassati senza motivo e abbiamo subito un gol evitabile. Non mi sento di addebitare colpe, perché tendo a salvaguardare tutti i miei ragazzi, evidentemente doveva andare così. Siamo stati bravi a neutralizzare il reparto offensivo della Frattese, uno degli attacchi più prolifici del campionato, e perdere in questo modo fa veramente male. Dopo i primi sessanta minuti all’insegna dell’equilibrio abbiamo spinto sull’acceleratore, ma nell’ultima mezz’ora siamo stati poco fortunati e poco cinici, con una palla gol clamorosa sprecata da Puntoriere“.

Venuto

Mister venuto richiama i suoi

Ammonizioni pesanti per Gaglio, Duro e Puntoriere, diffidati, salteranno il derby contro la Tiger Brolo: “Le assenze non ci devono condizionare. Ritengo sia doveroso concludere il campionato superando i cinquanta punti. Sono deluso perché volevamo vincere contro la Frattese per ambire a qualcosa di ancora più importante della salvezza, un traguardo comunque prestigioso e ottenuto matematicamente con tre giornate di anticipo. Rispetto a tante altre squadre abbiamo più benzina, adesso ci sono nove punti in palio e l’obiettivo è quello di chiudere il torneo cercando di ottenere il massimo per il rispetto del lavoro che abbiamo fatto fin qui, che non è un lavoro da poco, da un punto di vista fisico, tecnico, tattico e dirigenziale”. Martedì seduta pomeridiana per i biancorossi. Assente il giovanissimo difensore Gianluca Cardaci, che oggi compie 18 anni, impegnato al Centro Sportivo “Marca” di Cosenza con la Rappresentativa del Girone I del campionato nazionale di Serie D al Trofeo “Juniores Cup 2015”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti