Vella (VIDEO): “I tre gol? Impossibile scegliere”. Panarello (VIDEO): “Sempre con questo spirito”

L'attaccante del Città di Messina Vella autore di tre gol
L'attaccante del Città di Messina Vella autore di tre gol

L’attaccante del Città di Messina Vella autore di tre gol contro il Savoia

Dopo il 3-3 di Cava dei Tirreni il 3-3 casalingo con il Savoia, con un carico di amarezza ancora maggiore. Pur senza vittoria da undici giornate il Città di Messina può comunque sorridere per le ultime due prestazioni offerte al cospetto di avversari di rango. Grande protagonista del match con la capolista è stato l’attaccante Maurizio Vella, autore della tripletta che aveva illuso i peloritani, poi rimontati dagli ospiti: “Tra i tre gol non saprei quale indicare come il più bello. Sono consapevole di dover fare ancora molta strada per arrivare ai livelli di un giocatore come Tiscione, per questo sono impossibili i paragoni. Le punizioni? Il capitano Camarda conosce le mie potenzialità nel tiro, mi ha lasciato l’incarico e fortunamente sono riuscito a segnare”. Nonostante la beffa maturata allo scadere nessun particolare dramma: “Alla vigilia per un pareggio avremmo posto almeno due firme, pazienza se alla fine un autogol ci abbia impedito di raggiungere la vittoria. Credo nella salvezza, abbiamo dimostrato di essere vivi contro Cavese e Savoia, centrando due risultati importanti”.

Il tecnico Nino Panarello non può che lodare la prova dei suoi, pur con l’amaro in bocca per il pari subito in pieno recupero: “Stavamo vincendo fino all’ultimo minuto, ma non ho nulla da rimproverare ai ragazzi, anzi faccio loro i complimenti per la partita disputata. L’espulsione di Cappello ci ha complicato i piani, in quanto mi ha costretto a spostare Cucè sulla linea dei terzini. C’è stato anche un pizzico di sfortuna, ma il Savoia è una grandissima squadra, l’abbiamo messa in seria difficoltà e se l’occasione di Manfrè fosse stata concretizzata staremmo parlando di altro”.

Tanti, comunque, gli aspetti positivi in vista di un proseguo di torneo che si preannuncia irto di difficoltà: “La strada intrapresa è quella giusta, servirà questo spirito ogni domenica indipendentemente dal valore dell’avversario. Vella ? Può ancora migliorare. E’ stato straordinario come tutti i suoi compagni, sono contento per lui e per la squadra, ma anche per la società. Si inizia a vedere la luce dopo i momenti bui”.

Sul suo ruolo, infine, chiarisce: “Fin quando mi chiederanno di allenare questo gruppo cercherò di dare il massimo, il resto sono decisioni che spettano alle società. Abbiamo giocato alla pari contro compagini attrezzate per vincere il campionato, dunque occorrerà fare allo stesso modo con formazioni del nostro livello. C’è ancora tutto il girone di ritorno per puntare alla salvezza e giocando così difficilmente perderemo le partite”.

L’intervista video con l’attaccante del Città di Messina, Maurizio Vella:

L’intervista video con l’allenatore del Città di Messina, Nino Panarello:

Commenta su Facebook

commenti