In uscita il primo album da solista di Luciano Panama “Piramidi”

Luciano PanamaIl cantante Luciano Panama

Il prossimo 20 ottobre sarà in uscita “Piramidi”, il primo album da solista di Luciano Panama. L’artista, voce e leader degli Entourage, dopo anni di silenzio torna sulle scene a suo nome e produce otto tracce di sano rock in italiano diretto, sanguigno e senza fronzoli. Otto “canzoni astronave”. Otto canzoni d’amore, destino e morte.

Luciano Panama

La copertina dell’album “Piramidi”

Otto canzoni che arrivano dirette dal cuore. Scritto, suonato, registrato e prodotto interamente da Luciano Panama nel suo studio in Sicilia, per La Dura Madre Dischi – Dimora Records Khalisa Dischi in fomato CD LP – Digitale, il disco è frutto di una lavoro durato circa due anni. Un album sincero in cui anche il suono e il missaggio sono stati trattati il minimo sufficiente, per dare spazio alla registrazione in presa diretta, all’autenticità, alla libertà, al “momento”. Batteria, basso, voce, chitarre, synth, organi, piano, percussioni, elettronica, effetti e suoni vari… tutto opera dell’artista messinese, fatta eccezione per le partecipazioni di due ottimi musicisti: Giovanni Alibrandi al violino in “L’osservatore”, “Come aria” e “Messina guerra e amore” e Matteo Frisenna alla tromba in “Hey My (all’improvviso)”. Un disco libero, diretto e sincero. Non vincolato da scelte di genere o da stilemi da seguire, ma ben più incentrato sui contenuti da veicolare e sulla genuinità nel farlo. La base di partenza è ovviamente l’universo rock (italiano ma anche anglosassone) soprattutto di matrice nineties, ma da lì si parte poi spaziare verso lidi blues, funk, indie, pop o propri della canzone d’autore italiana.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti