Una vittoria e un ritiro per la scuderia Nebrosport allo Slalom di Altofonte

NebrosportEnrico Falsetti è stato costretto al ritiro (foto Gallà)

Soddisfazioni a metà per la scuderia Nebrosport in occasione della quinta edizione dello Slalom di Altofonte, andato in scena tra il 31 luglio e l’1 agosto. Nonostante il trofeo conquistato in S2, uno dei portacolori rossoblù ha infatti accusato delle noie meccaniche che gli hanno impedito di poter dimostrare il proprio valore sugli asfalti palermitani. Seconda vittoria di fila per la 112 Abarth di classe S2 del driver Benny Costa, che dopo aver trionfato allo Slalom di Salice ha concluso anche la gara di Altofonte con un primo posto di classe, quinto di gruppo e 19esimo assoluto. La nota dolente della giornata ha riguardato invece il sampietrino Enrico Falsetti, che nel giro di ricognizione ha accusato un problema al propulsore della sua Renault R5 GT Turbo di classe S7, che lo ha costretto ad abbandonare ogni speranza di prendere parte alle tre manche.

The following two tabs change content below.