Un incredibile break di 35-9 regala il successo al Basket Barcellona sul parquet di Cassino

BarcellonaPalla a due Cassino-Barcellona
Non ci sono parole per descrivere la vittoria ottenuta dal Basket Barcellona in casa della Virtus Cassino quando tutto faceva presagire un possibile successo per i laziali. Un ultimo quarto da urlo con un parziale di 35-9 in favore dei giallorossi che hanno bissato il successo ottenuto lo scorso anno al palazzetto di via De Feo, casa dei rossoblu. Padroni di casa che, a onor del vero, avevano fino al terzo quarto il pallino del gioco, raggiungendo anche un massimo vantaggio importante in doppia cifra sul +12 (73-61). L’uscita dal campo per doppio fallo tecnico di Carrizo (14) e i nervi saldi hanno aiutato Barcellona a risalire la china, trascinata dalle giocate del play Giovanni Bruni (4/6 da tre), dagli spunti di Luigi Brunetti (19 con 4 conclusioni dall’arco) e dalle cinque triple del giovane Flavio Gay (17 punti). Barcellona comanderà alla fine anche la lotta a rimbalzo per 37-31.
Dopo avere subito un parziale di 23-19 nel primo quarto, la banda di coach Massimo Friso si è aggiudicata il secondo tempino di stretta misura sul 28-29. Il terribile parziale di 22-13 dopo l’intervallo lungo, fa precipitare i giallorossi sul 73-61 che poi, appunto, hanno un sussulto d’orgoglio con un ultimo quarto magistrale e portano a casa due punti che valgono oro in ottica  lotta promozione. Domenica si torna al PalAlberti quando Barcellona ospiterà i campani della Treofan Battipaglia.
Barcellona

Festa negli spogliatoi per il Basket Barcellona

Virtus Cassino – Basket Barcellona 82 -96
Parziali: 23-19, 28-29, 23-12, 9-35
Virtus Cassino: Banach 2, Di Poce, Panzini 21, Petrucci 12, Del Testa 4, De Ninno 2, Guglielmo 15, Cena 17, Sergio 20, Carrizo 14. All: Vettese
Basket Barcellona: Idiaru 2, Grilli, Teghini 10, Gay 17, Stefanini 7, Sereni 10, Bruni 25, Brunetti 19, De Angelis 5, Pedrazzani 1. All: Friso

Commenta su Facebook

commenti