Ultimi movimenti di mercato e prime amichevoli per le siciliane di serie C Silver

Gianni Vecchiet in azione con la maglia dell'Amatori
Paride Giusti

Paride Giusti

Già in campo per le prime amichevoli precampionato, le formazioni siciliane della serie C Silver. Ma ci sono società che non hanno ancora completato i propri roster ed ovviamente sono al lavoro per offrire ai rispettivi allenatori i giocatori adatti. Nonostante l’ottima campagna di rafforzamento, la Virtus Canicattì mette a segno un colpo importante, ingaggiando la guardia Paride Giusti, proveniente dal Gela. Il giocatore nisseno, ex Racalmto e Agrigento, possiede ottime doti di tiratore ed eleva il livello tecnico del roster a disposizione di Beto Manzo. Chi ha dato profondità al proprio roster è la Vigor Santa Croce di coach Distefano che ha portato casa due lunghi: Giuseppe Barone (’90) e Giuseppe Cascone (’94), entrambi arrivano dalla Nova Virtus Ragusa. E proprio la squadra di coach Massimo Di Gregorio sarà il primo avversario per i camerinesi nella prima amichevole stagionale.

Simone Sofia

Simone Sofia

Sempre alla ricerca di un over che possa dare consistenza alla propria rosa, la FP Sport Messina intanto ingaggia un altro prodotto della Mia Basket, si tratta di Francesco Casile (classe ’96), l’anno scorso in serie D con la Basket School Messina, ma che ha già calcato i parquet della C Regionale siciliana. E a proposito di ex giocatori della Mia, Simone Sofia, reduce dal campionato di C Nazionale nelle fila del Minibasket Milazzo, mette nero su bianco e va in C Gold a difendere i colori della Pallacanestro Fabiani Formia.

Christian Italiano (Milazzo)

Christian Italiano (Milazzo)

A Milazzo si lavora per il completamento del nuovo roster, saranno tante le novità, dal momento che oltre a Sofia, sono partiti Toto, Barbera, Coppolino (passati al Cocuzza) oltre agli stranieri Rath e Darby. La squadra si sta allenando agli ordini di coach Fiasconaro e del preparatore prof. Del Bono e sarà presentata il 26 settembre presso la sale convegni di palazzo D’Amico, si chiamerà Città di Milazzo e giocherà la prima gara di campionato, prevista per il 26 settembre al PalaTorre di Torrenova, in attesa che il PalaVerde sia reso disponibile. Tanti giovani per l’ex coach di Cefalù e Amatori: Italiano, Amato, Spanò, Giorgianni e La Spada con Gianni Vecchiet (che finalmente rivedremo su un parquet siciliano) e Agostino Livecchi, il quale però ancora non ha definito la sua posizione.

Stefan Milickovic

Stefan Milickovic

Al lavoro anche il Cocuzza, il club di San Filippo del mela ha in pratica completato il proprio roster per la soddisfazione del riconfermato Ciccio Romeo. Tanti i volti nuovi in casa filippese che ha confermato solo Lucio Cocuzza e Simone Albana. Un roster rivoluzionato per il tecnico reggino con l‘arrivo del montenegnino Stefan Milickovic, classe ’94 di 206 cm; l’ala Antonio Cardinale, le guardie Gialorenzo Corazzon e Alessandro Guadagnini, ed i giovani, Roberto Bellomo e Claudio Cordaro. Proprio i due messinesi potrebbero rappresentare la vera e propria sorpresa del Cocuzza. Prossime amichevoli con Amatori Messina e Basket Barcellona.

Gabriele Mondello

Gabriele Mondello

Squadre messinesi già in campo per testare i propri roster: Spadafora si è misurata con l’Amatori Messina, le due formazioni hanno disputato cinque tempi, con qualche assenza nei rispettivi schieramenti. Alla fine hanno avuto la meglio i ragazzi di coach Maganza grazie ad una tripla sulla sirena di Gabriele Mondello, affettuosamente sommerso a fine gara dai “rimproveri” degli ex compagni! Anche due squadre catanesi si sono sfidate in questa settimana: Cus Catania e Basket Giarre hanno dato vita ad una intrigante amichevole che ha offerto spunti interessanti ai rispettivi allenatori ed ha visto prevalere il team allenato da Pippo Borzì per 59-69.

Buona impressione hanno destato anche le due palermitane, Green Basket e Zannella Cefalù, potenziali protagoniste del prossimo torneo. I due team si sono “sfidati” a suon di canestri (94-101 il finale) nella prima uscita stagionale che ha lasciato soddisfatti entrambi i tecnici, nonostante le gambe dei giocatori siano ancora non al top per via dei carichi di lavoro a cui sono sottoposti in questo periodo di preparazione.

Tomas Di Dio (Basket School Messina)

Tomas Di Dio

Chiudiamo con la serie D Regionale, il Gruppo Zenth Messina ha riportato in Sicilia Peppe Carnazza e ha riconfermato Gabriele Adorno, Ciccio Mazzù, Peppe Calderazzo e Renato Trimarchi. Non sarà più con gli scolari Tomas Di Dio, per lui un buon contratto in serie B al Planet Catanzaro.

Commenta su Facebook

commenti