Tutto pronto per “Agosto in… Fiera a Messina 2018”

Agosto in FieraIl cartellone "Agosto in... Fiera"

E’ tutto pronto per l’apertura di “Agosto in… Fiera a Messina 2018”, promossa dalla società Fratellone s.r.l. e possibile grazie ad una proficua sinergia tra istituzioni e privati.

Agosto in Fiera

La foto di gruppo durante la conferenza stampa

Durante la conferenza stampa di presentazione il Commissario dell’Autorità Portuale, Antonino De Simone, ha dichiarato: “Un’apertura per la città ed in tal senso un grazie va alla ditta che sta operando in Fiera per la sua disponibilità nel permettere alla manifestazione di svolgersi in sicurezza”. “Abbiamo concesso immediatamente il patrocinio del Comune per quello che è un evento molto sentito da tutti, nonostante sia ridimensionata nella sua area di pertinenza – ha spiegato l’assessore al turismo, ambiente, politiche del mare e attività produttive, Dafne Musolinoimportante l’attenzione verso la manifestazione nell’ottica di un rilancio della cittadella fieristica in ambito internazionale in vista di un vero sostegno alle attività commerciali della città. Sono soddisfatta inoltre della collaborazione con la Messina Servizi Bene Comune sia per la raccolta dei rifiuti che per la diffusione della cultura della differenziata. Inoltre il 4 agosto, in anteprima alla Fiera di Messina, verrà presentato un progetto realizzato dalla ‘Commissione per la Custodia del Creato’ della diocesi, per la tutela dell’ambiente. Siamo poi orgogliosi dei passi vanti che si stanno facendo per la possibile attuazione della sedicesima Autorità portuale dello Stretto”.

Agosto in Fiera

Arcigli, Prestopino, Spedale, Ramires, Musolino e De Simone

Ad illustrare il composito programma e la natura del progetto il promotore di “Agosto in… Fiera a Messina 2018”, Claudio Prestopino: “È importante questa attenzione sia agli spazi che alla manifestazione di agosto. Abbiamo presentato un progetto, rimboccandoci le maniche e rivoluzionando in pochissimo tempo il quartiere fieristico seppur ridimensionato per i lavori, e per questo ringrazio la ditta Lupò per la collaborazione, per dare alla città uno spazio per l’estate. Da tempo ormai le fiere internazionali multisettoriali non esistono più, nell’attesa che lo spazio trovi un vero rilancio e una sua destinazione abbiamo comunque voluto aprirlo ai messinesi, per permettere loro di passeggiare tra gli stand. In programma anche due appuntamenti per i croceristi il 7 e il 14 agosto, con un’apertura mattutina. Nella seconda parte del cartellone poi spazio agli spettacoli, sport e alla terza edizione di Fieri di Essere e per questi appuntamenti ringrazio tutto coloro che hanno creduto nel progetto”. I fasti del passato, con immagini e approfondimenti sulla nascita della Fiera, tra architettura e storia, e, in particolare, sul suo sviluppo nel Novecento rivivranno in una mostra a cura dell’architetto Nino Principato, intervenuta inoltre Anna Crastì Pidarello, curatrice della sezione dedicata all’artigianato locale. E poi spazio allo sport: “abbiamo accettato immediatamente l’invito ad animare il quartiere fieristico con i nostri operatori – ha aggiunto Alessandro Arcigli, delegato provinciale del Coni di Messina, presente insieme a delegati, presidenti provinciali e consiglieri regionali di federazione – per muovere il mondo sportivo che alla Fiera da sempre ha trovato uno spazio dove fare attività”. Giovani, associazioni e cultura per la terza edizione di Fieri di Essere, in programma il 20 e il 21 agosto, illustrata dall’organizzatore Antonio Ramires. Dal 22 poi spazio alla musica e al teatro: in programma tributi ai grandi cantautori italiani, Mina, Fabrizio De André, Domenico Modugno, Lucio Dalla e un omaggio al tango per la sezione musica diretta da Alessandro Blanco, per la Cooperativa Sinfonietta Messina. Gigi Spedale, direttore artistico sezione Teatro e presidente della Rete siciliana di Drammaturgia Contemporanea Latitudini ha illustrato i quattro appuntamenti teatrali che vedranno protagonisti Enrico Lo Verso, il calabrese Dario De Luca della compagnia Scena Verticale, il duo napoletano al femminile Ebbanesis e una nuova produzione dell’ActorGym.

Commenta su Facebook

commenti