Troppo Due Torri per l’Igea, l’Acquedolci ritrova la vetta. Cade il Gioiosa

AcquedolciL'Acquedolci ha ripreso il comando del girone B

Si è concluso nel peggiore dei modi il mese di vittorie dell’ASD Igea. La formazione allenata da Giuseppe Furnari ha infatti ceduto il passo al Due Torri in uno storico derby, lasciando dopo appena un turno la vetta della classifica. All’Enzo Vasi i padroni di casa si sono imposti con le reti di Saggio, Maso e Scolaro, decisive per l’aggancio all’ultimo posto utile per i play-off. Illusoria invece la rete del momentaneo pareggio igeano ad opera di La Spada.

Approfitta dello scivolone dei giallorossi l’Acquedolci, tornato al comando solitario del girone grazie al decimo risultato utile consecutivo. Al Fresina però è stata brava a passare in vantaggio la Torrenovese, raggiunta dalla rete di Truglio e sorpassata dalla doppietta del solito Carrello sul finale di primo tempo. La ripresa ha concesso ai biancoverdi anche la quarta marcatura, messa a referto da Iaculano all’ora di gioco. Con energia si è imposta anche la Santangiolese, che ha ritrovato la vittoria dopo due turni a danno della Stefanese, nel primo anticipo del sabato.

Due Torri-ASD Igea

L’Igea ha perso il derby contro il Due Torri

Al Comunale Salvo La Rosa la formazione ultima in classifica si è complicata la vita nel primo tempo, incassando quattro pesanti reti siglate da Tranchita, Pintaudi e Monte, autore di una doppietta. Vana la reazione nella ripresa per la formazione di mister Antonio Emanuele, che non ha festeggiato al meglio il proprio esordio in panchina dopo l’esonero di Vaccaro. Vittoria anche per l’Acquedolcese Nebrodi, rilanciatosi verso le zone alte con il 3-2 rifilato alla Castelluccese, che ha subito una sconfitta dopo tre turni che avevano fruttato ben sette punti.

Cade invece il Gioiosa in casa del Gangi, che di misura, ha conquistato la quarta vittoria su cinque partite giocate al Raimoindi, nonostante le porte chiuse. Del proprio pubblico ha beneficiato anche il Sinagra che, nel secondo anticipo del sabato, è uscito ancora una volta vincitore dal Barone Salleo grazie al 3-1 maturato nel match contro il Rocca di Caprileone.  Dopo quasi un mese di sole sconfitte anche il Merì è ritornato alla vittoria, superando in trasferta e con tre reti fondamentali il Castelbuono, ancora bloccato in zona play-out. Rinviato infine il derby tra Pro Falcone e Nuova Rinascita per condizioni meteo avverse, che non hanno permesso il corretto svolgimento del match.

Acquedolci

L’undici titolare dell’Acquedolci sceso in campo contro la Torrenovese

I risultati della decima giornata.
Stefanese-Santagiolese 2-4
Sinagra-Rocca di Caprileone 3-1
Due Torri-ASD Igea 3-1
Acquedolci-Torrenovese 4-1
Gangi-Gioiosa 1-0
Acquedolcese Nebrodi-Castelluccese 3-2
Castelbuono-Merì 1-3
Pro Falcone-Nuova Rinascita (rinviata a data da destinarsi)

La classifica aggiornata: Acquedolci 24; ASD Igea e Santangiolese 22; Nuova Rinascita* 16; Acquedolcese Nebrodi, Gioiosa e Due Torri 14; Gangi e Sinagra 13; Merì 12; Rocca di Caprileone 11; Pro Falcone* e Castelluccese 10; Castelbuono e Torrenovese 8; Stefanese 6. * una gara in meno. 

Il prossimo turno (24 novembre).
Merì-Due Torri (sabato 23 novembre ore 14.30)
Gioiosa-Pro Falcone (sabato 23 novembre ore 15)
Acquedolcese Nebrodi-Stefanese
Castelluccese-Gangi
Torrenovese-Santangiolese
Nuova Rinascita-Castelbuono
ASD Igea-Sinagra

The following two tabs change content below.
Filippo D'Angelo

Filippo D'Angelo

Passione sfrenata per il calcio ed il giornalismo. Sogna di diventare telecronista sportivo e nel frattempo è voce di un programma radio e firma di più testate online

Commenta su Facebook

commenti