Il Troina è un rullo compressore: decide Diop. Nocerina e Acireale ok, crolla il Gela

TroinaIl Troina al "Franco Scoglio" (foto Nino La Macchia)

Non conosce davvero ostacoli la marcia del Troina che passa sul campo della Sancataldese e consolida il suo primato in classifica. Nella quattordicesima giornata la capolista, alla sesta vittoria di fila, si impone grazie al gol di Diop al 59′, dimostrandosi un autentico rullo compressore. A -8 c’è la Nocerina, cui serve il rigore di Russo al 74′ per piegare la resistenza della Cittanovese. Cede in casa, invece, l’Igea Virtus, superata dalla Vibonese. Vacca, al 52′, decide il match del D’Alcontres e consente ai rossoblù l’aggancio in graduatoria. Fioretti spreca per i barcellonesi il rigore del possibile pareggio.

Il tifo della Sancataldese

L‘Acireale balza al terzo posto battendo 2-1 in trasferta il Paceco. Barraco su rigore sblocca al 22′. Nella ripresa, al 55′, il momentaneo pari di Bulades e il gol del successo granata di Aloia due minuti più tardi. Il Gela viene travolto 3-0 dal Portici. Apre Di Pietro al 50′, chiudono i conti Maggio su rigore al 60′ e Cherillo, sempre dal dischetto, al 95′. E’ pari, 1-1, tra Palazzolo ed Ercolanese. Filicetti su rigore al 71′ illude i gialloverdi, ripresi da El Ouazni al 91′. La Gelbison condanna ad un altro ko l’Isola Capo Rizzuto: Mustone in gol al 53′. L‘Ebolitana regola 2-0 il Roccella, con Mounard (30′) e Landolfi (84′). L’1-1 di Palmese-Messina è determinato dai centri di Molinaro all’8′ e Ragosta al 35′. I giallorossi allungano la serie positiva e salgono a quota 14. 

 

Commenta su Facebook

commenti