“Trofeo Bonanno”, in finale Villafranca Messana e Giovanile Calcio Messina

Villafranca MessanaIl Villafranca Messana celebra una rete

È proseguita con ben quattro gare, nella seconda giornata di gare, la prima edizione del “Trofeo Nicola Bonanno”, ospitata presso l’omonima struttura che sorge all’Annunziata. A sfidarsi quattro formazioni di città e provincia, della categoria Allievi (anni 2002-2003).

In mattinata, il Villafranca Messana ha battuto per 2-1 la Giovanile Calcio Messina, grazie alle marcature di Francesco Bardetta ed Emilio Maddalena. La marcatura degli avversari invece l’ha firmata il solito Roberto Muscarà, autore già di una tripletta venerdì. Poi l’Academy Barcellona ha riscattato la sconfitta del primo giorno di gare, superando per 4-0 il Real Ritiro. A segno Carmelo Dario Sottile, Daniel Francesco Franchina (autore di una doppietta) e Luca Bello.

Trofeo Nicola Bonanno

Gli organizzatori e i responsabili delle quattro società in gara

Nessuna rete invece nella prima sfida pomeridiana tra Giovanile Calcio Messina e Academy Barcellona. Mentre nel match conclusivo il Villafranca Messana ha battuto con un netto 5-0 il Real Ritiro, cogliendo la terza vittoria in altrettante gare. A segno Giovanni Cucinotta, autore di una tripletta, e Francesco Bardetta, che ha siglato le altre due marcature. In finale la formazione tirrenica sfiderà la Giovanile Calcio Messina, che ha una migliore differenza reti (+1) rispetto all’Academy Barcellona (0), che si classifica quindi al terzo posto. Al quarto il Real Ritiro.

Domenica mattina, a partire dalle ore 10 e 30, è in programma la finale per l’assegnazione del primo e del secondo posto. A seguire la premiazione delle quattro formazioni partecipanti, del “Miglior Calciatore”, del “Capocannoniere” e del “Miglior Portiere”. Verrà assegnato anche un premio “Fair Play”, alla squadra che si sarà distinta per la maggiore correttezza sul campo.

Trofeo Nicola Bonanno

Gli otto trofei in palio

Anche oggi, alla fine di ogni gara è andato in scena una sorta di “terzo tempo”, mutuato dal rugby. A tutti i partecipanti è stato offerto infatti un rinfresco, con rustici, dolci e frutta di stagione, in cui i ragazzi hanno messo da parte l’agonismo, in pieno stile natalizio. La manifestazione è organizzata dall’Asd Peloro Annunziata, con il supporto comunicativo del portale MessinaSportiva e di SportMe, che cura le riprese video dell’evento.

Tra gli obiettivi degli organizzatori della manifestazione, che dovrebbe essere replicata già in primavera, c’è anche il definitivo rilancio del campo “Nicola Bonanno”, affidato dal Comune proprio alla Peloro Annunziata, che ha già curato un primo restyling degli spogliatoi e delle strutture interne e si è dichiarata pronta a sostenere altri interventi migliorativi.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti