Tris di titoli per la Tiger’s Den ai campionati regionali di Palermo

Si conclude con un bottino complessivo di 3 medaglie d’oro la partecipazione della Tiger’s Den Barcellona ai campionati regionali Juniores e Seniores di Palermo. Gli atleti del maestro Giuseppe Sottile si confermano tra i più competitivi in campo regionale portando a casa risultati in linea con le tradizioni del sodalizio del Longano.

Federica Sciacca Tiger’s Den, sul podio più alto

Federica Sciacca Tiger’s Den, sul podio più alto

Tra i senior a laurearsi campioni regionali sono stati Federica Sciacca, già campionessa Universitaria nel 2012 e campionessa italiana Under 21 nel 2013, e Daniele Milone, che nei 74 kg cinture rosse non ha avuto particolari problemi nell’imporre la sua tecnica elevata.

Piazza d’onore per Felice Munafò nella categoria 63 kg cinture rosse, mentre si mette al collo la medaglia di bronzo Daniele Bucca nella categoria 74 kg, cinture nere. Positiva nel complesso la prestazione del veterano Marco Monforte che, impegnato in una categoria (i 68 chili) superiore a quella abituale, non ha sfigurato nel combattimento, pagando alla distanza la differenza di peso con l’avversario.

Tra i junior infine a conquistare il titolo siciliano è il nazionale Alberto Crisafulli, reduce dai campionati europei di Vila Nova de Gaia (Portogallo). Nei due combattimenti affrontati Alberto ha sfoderato le sue straordinarie doti tecniche, evidenziando piena padronanza del quadrato e grande sicurezza. Ben 5 medaglie su 7 atleti in gara, quindi, che consentono alla Tiger’s Den Barcellona di salire sul terzo gradino del podio della classifica per società.

Felice Munafò, Tiger’s Den, secondo nella categoria 63 kg

Felice Munafò, Tiger’s Den, secondo nella categoria 63 kg cinture rosse.

Grande soddisfazione infine per la nuova convocazione in nazionale dell’atleta Mariano Mazzeo – anch’egli reduce, con una grande prestazione, dai campionati europei cadetti – per il raduno collegiale che si svolgerà a Formia dal 3 al 9 novembre.

Una gara esaltante – commenta il maestro Giuseppe Sottile – lo dico innanzitutto da vice presidente del Comitato Regionale, poiché in Sicilia il Taekwondo ha raggiunto livelli altissimi, e ciò grazie all’impegno delle società sportive siciliane ed alla elevata competitività degli atleti”. Quanto al successo dei suoi atleti lo stesso Sottile commenta: “Un buon risultato, che evidenzia l’ottimo livello raggiunto dai nostri atleti. Ci piazziamo al 3° posto nonostante i numerosi infortuni che ci hanno costretto a lasciare a casa diversi atleti di primo piano. Atleti che al momento stanno svolgendo un lavoro differenziato in vista dei prossimi campionati italiani che si svolgeranno a Bari dal 21 al 23 novembre, dove contiamo ancora una volta di essere protagonisti.”

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti