Tribunale Federale, altre penalizzazioni: -4 al Barletta e -3 al Savoia

FigcLa sede della Figc

Quattro punti di penalizzazione al Barletta e sei mesi di inibizione all’amministratore unico Giuseppe Perpignano; tre punti di penalizzazione al Savoia.  Queste le decisioni del Tribunale Federale Nazionale-Sezione Disciplinare, relativamente ai club del girone C di Lega Pro. All’indomani del -12 inflitto alla Reggina, condannata alla retrocessione anticipata in D, cambia dunque ancora la classifica. Il Barletta, sanzionato in precedenza con un -2, scivola al dodicesimo posto a quota 40 alle spalle del Melfi, mentre ben più grave è la situazione del Savoia, che doveva già scontare un punto di handicap e si ritrova adesso penultimo in graduatoria con 24. Il Messina, appaiato all’Ischia al quintultimo posto, vede aumentare a cinque lunghezze il vantaggio sugli oplontini. Questa la nuova classifica: Salernitana 76, Benevento 71, Juve Stabia 63, Matera 60, Lecce, Foggia (-1) 57, Casertana 56, Catanzaro 49, Cosenza, Vigor Lamezia 42, Melfi (-2) 41, Barletta (-6) 40, Lupa Roma, Martina 36, Paganese 35, Ischia (-1), Messina 29, Aversa (-1) 25, Savoia (-4) 24, Reggina (-16) 10.

Pino Iodice, dg dell'Ischia

Pino Iodice, dg dell’Ischia

In merito al deferimento per dichiarazioni lesive da parte di Giuseppe Iodice, direttore sportivo della società Ischia Isola Verde, il Tribunale, preso atto della richiesta di patteggiamento, ha sospeso il procedimento in attesa delle osservazioni della Procura Generale dello Sport del CONI.

Commenta su Facebook

commenti