Tre successi siciliani nel karting. Il messinese De Matteo si impone a Brescia

KartI kartisti siciliani in evidenza a Brescia e Macerata

Il 2021 agonistico si chiude con alcuni kartisti siciliani in evidenza in due trofei nazionali di pregiato livello agonistico. Sul circuito bresciano di Franciacorta l’agrigentino Alex Maragliano e il messinese Sebastiano De Matteo si sono imposti, entrambi su Birel, rispettivamente in Kz 2 e in Kzn Over.

kart

Alex Maragliano ha trionfato nella 125 Kz2

Il 16enne di Raffadali, dopo aver avuto dei problemi tecnici in qualifica, ha disputato la prefinale in rodaggio con un propulsore ancora legato, dopo l’efficace intervento del Team Renda che lo assiste, mantenendo comunque la terza piazza dello start. In finale grazie ad una guida incisiva e due sorpassi azzeccati ha preso il comando delle operazioni presentandosi davanti a tutti sul traguardo. Per Maragliano è il primo successo assoluto in classe regine a livello nazionale con un congruo numero di avversari di livello fra cui il compagno di scuderia Alessandro Bruran, vincitore del prestigioso Trofeo delle Industrie.

Sebastiano De Matteo

L’esperto messinese Sebastiano De Matteo sempre ai vertici della kzn Over

Ottime prestazioni anche quelle dell’esperto Sebastiano De Matteo, per l’occasione affiancato dal Team Coccolicchio, nella categoria riservata ai piloti Over della Kzn. Anche lui ha avuto qualche problema in qualifica per una scelta dei rapporti al cambio non performante, ma si è riscattato subito vincendo la prefinale e poi confermando il successo in finale.

Buone notizie arrivano anche dalla provincia di Macerata: sulla pista di Corridonia il palermitano di Castelbuono Vincenzo Campo, nonostante una partenza dalle retrovie ha primeggiato nella “ Cup of the Champions 100 cc”. Campo infatti, assistito come sempre con perizia dal Team Maccaferri, per un contatto di gara subito in pre-finale ha dovuto recuperare parecchie posizioni agguantando la nona piazza assoluta, che gli è valsa il meritato successo di categoria.