Due Torri, Scolaro: “Gara gestita al meglio. Dobbiamo continuare così”

Azione personale di Scolaro

Il derby con l’Orlandina, pur dall’esito scontato, ha dato nuova linfa ad un Due Torri in ascesa. Il centrocampista Alessio Scolaro, intervenuto a SportPark su RadioDoc, ha descritto il felice momento vissuto dai biancorossi: “Con due successi consecutivi, dopo un periodo di alti e bassi, ci siamo definitivamente liberati. Precedentemente  avevamo ottenuto delle belle vittorie in trasferta, come quella contro il Montalto, perdendo però malamente col Sorrento in casa. Adesso occorre continuare su questa strada. Abbiamo accusato ad inizio torneo un momento di appannamento, dovuto forse anche all’inesperienza, ma il gruppo si è amalgamato al meglio e ci sono tutte le condizioni per disputare un buon campionato”.

La gioia del Due Torri (foto Lenzo)

La gioia del Due Torri (foto Lenzo)

La vittoria contro i paladini non è stata mai in discussione. Tre gol e tante occasioni create per il Due Torri. “Il mister Venuto ci ha fatto lavorare tantissimo, curando i minimi dettagli, anche se conoscevamo la situazione particolare che stava vivendo l’Orlandina. Quella dell’allenatore sempre è una figura fondamentale in una squadra. Domenica abbiamo gestito la gara come l’avevamo preparata in settimana e segnando subito si è messa decisamente in discesa. Mantenere alta la concentrazione è l’aspetto più difficile per partite di questo tipo, non sapendo per giorni se gli avversari si fossero presentati o meno all’incontro”.

Il classe ’94 ha collezionato 20 presenze nella stagione 2013-14, quella contrassegnata da una sofferta quanto meritata salvezza. “Quello scorso era tutto un altro campionato. Avevamo maggiori difficoltà nell’affrontare le gare esterne, su tutte le sfide in Campania. Adesso è diverso per merito del mister, ma anche per l’esperienza accumulata in D della passata stagione che ci ha giovato molto in termini di sicurezza. Domenica contro la Frattese speriamo di portare dei punti a casa, magari tre… “.

The following two tabs change content below.
Redazione Messina Sportiva

Redazione Messina Sportiva

Commenta su Facebook

commenti