Torrenova: sconfitta netta a Ragusa. Settimo posto al termine della prima fase

RagusaLa palla a due di Ragusa-Torrenova

Chiude al settimo posto in classifica la prima fase di campionato la Fidelia Torrenova, che al PalaPadua di Ragusa viene battuta dai padroni di casa per 77-59. La Cestistica, con capitan Di Viccaro a mezzo servizio e recuperato in extremis, impatta male la gara e non riesce a recuperare il pesante distacco con cui si va all’intervallo lungo. Nel secondo tempo, infatti, Torrenova ha un altro piglio e gioca completamente alla pari, ma l’esperienza della Virtus Kleb tiene a bada il tentativo di rimonta della Fidelia. Non bastano i 16 punti di Galipò, i 10 di Gloria e Klanskis e una quasi doppia doppia di Bolletta (8 punti e 14 rimbalzi). Torrenova tornerà in campo tra due weekend, nell’importante scontro diretto a Piadena, prima formazione del girone B2 (anch’essa a quota 8 punti) che la squadra di coach Condello affronterà nella seconda fase.

Condello

Un time-out di coach Condello

Si segna poco in avvio, con Galipò e Perin che rispondono a Sorrentino e che provano a mettere subito tanta intensità per il 14-8 al 6’. Gloria sblocca la Fidelia dopo qualche minuto di impasse, ma Salafia, Iurato e Mastroianni allungano al +11 a fine primo quarto, 21-10. Torrenova è trasparente in avvio di secondo quarto e ad approfittarne sono Stefanini e Iurato che fanno scappare la squadra di casa al +18. Sono Gloria e Galipò a interrompere l’emorragia della Cestistica, poi Bolletta e Lasagni si iscrivono al match per il 32-18. Sorrentino con 5 punti in fila riporta Ragusa a distanza di sicurezza, Galipò prova ad accorciare dalla lunetta ma altri 5 punti di Canzonieri portano la partita all’intervallo lungo sul 44-24 per Ragusa. Al rientro dagli spogliatoi Torrenova firma un break di 11-3 in avvio firmato da Lasagni, Klanskis e Galipò per il -12. Mastroianni e Ianelli dalla lunga distanza sbloccano Ragusa, poi Klanskis non vuole mollare e piazza la seconda bomba della sua gara ed ancora Mastroianni dalla lunetta tiene a debita distanza la Cestistica. È Perin a chiudere il terzo quarto sul 58-44, con una tripla che tiene in leggerissima scia la Fidelia. Bolletta apre l’ultimo parziale con quattro tiri liberi consecutivi, ma Torrenova segna col contagocce e Ragusa trova canestri chiave che tengono a bada la rimonta degli ospiti.

Virtus Kleb Ragusa – Fidelia Torrenova 77-59
Parziali: 21-10, 44-24, 58-44
Virtus Kleb Ragusa: Mastroianni 16 (2/7, 3/6), Ianelli 15 (5/13, 1/4), Iurato 14 (5/7, 0/1), Sorrentino 13 (1/3, 2/5), Canzonieri 10 (2/2, 2/2), Salafia 6 (3/5), Stefanini 2 (1/2, 0/1), Chessari 1 (0/5, 0/3), Simon, Idrissou, Ferlito ne, Dinatale ne. Coach: Bocchino.
Fidelia Torrenova: Galipò 16 (2/9, 3/5), Gloria 10 (4/9), Klanskis 10 (2/3, 2/2), Perin 8 (2/9, 1/4), Bolletta 8 (1/5, 0/1), Lasagni 7 (2/9, 0/2), Di Viccaro (0/1), Ferrarotto, Mazzullo, Saccone ne. Coach: Condello.

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva