Torrenova, Bartocci: “Dimostrato grande carattere. Bello ritrovare i tifosi”

TorrenovaPerin e Zanetti fanno festa con Vitale

Torrenova è tornata alla vittoria, battendo Taranto tra le mura amiche, e ora è pronta al nuovo turno infrasettimanale con Ruvo di Puglia. La squadra di coach Maurizio Bartocci ha giocato bene, divertito il pubblico “rientrante” del Pala LuxorBuilding e ha confermato i progressi visti nelle ultime settimane: «Sapevamo che con Taranto sarebbe stato un match difficile. È una squadra importante, con giocatori di assoluta esperienza, che ci hanno messo in grandissima difficoltà, andando anche in vantaggio. Ma noi abbiamo reagito bene, siamo stati intensi, più di loro, e abbiamo meritato la vittoria, giocando soprattutto nell’ultimo quarto con tanta rabbia agonistica che ci ha permesso di creare il solco decisivo».

Torrenova

Il tecnico di Torrenova Maurizio Bartocci

Ciò che la gara contro Taranto ha evidenziato ancora una volta, però, è il grande carattere del roster della Cestistica Torrenovese. La squadra del presidente Spirito, infatti, ha risposto ai tentativi ospiti una volta passata in svantaggio per poi piazzare un break importante nell’ultimo parziale: «Questa squadra ha dimostrato diverse volte di poter tornare in partita anche nei momenti di difficoltà. La cosa bella e molto positiva di questo gruppo di ragazzi è che hanno carattere, non si danno mai per vinti. Ogni qualvolta andiamo in difficoltà non si lasciano abbattere, è un gruppo unito. È un aspetto importante: anche con Taranto o Ruvo, siamo andati sotto ma i ragazzi in un modo o nell’altro sono sempre rientrati a contatto. Sono molto felice di questo».

Aspetto positivo è anche il ritorno all’interno del Pala LuxorBuilding dei sostenitori. La Fidelia, infatti, per la prima volta dallo stop per i contagi da Covid-19, ha ritrovato i tifosi sulle gradinate: «Siamo contenti che la gente sia tornata sugli spalti a sostenerci, Torrenova ha bisogno dei suoi tifosi anche se stiamo vivendo un periodo particolare in città, con il sindaco Castrovinci che ha dovuto prendere delle precauzioni cautelative che non fanno piacere a nessuno. Ci sta anche che si debbano attuare delle restrizioni così importanti. Sarebbe bello che tutti i nostri tifosi possano essere presenti al Pala LuxorBuilding perché vuol dire che questa pandemia non esisterebbe più».

The following two tabs change content below.

Gabriele Ferruccio

Classe 1992, è un Giornalista Pubblicista dal 2020. Ha curato e gestito in passato diversi blog, oltre che l'Area Comunicazione di alcune società sportive.