“Torre Bianca Games”: il binomio sport e natura esaltato da quattro eventi

GanzirriLo scenario dei laghi di Ganzirri

E’ scattato il conto alla rovescia in vista dell’inizio dei “Torre Bianca Games”, quattro appuntamenti sportivi che permetteranno di godersi in compagnia il fantastico territorio messinese, condividendo anche il piacere di competere.

Scalata Saracena

La partenza della Scalata Saracena 2019

L’iniziativa, ideata e promossa dalla Torre Bianca ed organizzata in collaborazione con l’Ordine degli Avvocati di Messina, la Fondazione Horcynus Orca ed i Comuni di Messina e Piraino, prenderà il via il 7 agosto con la “Scalata Saracena” per concludersi il 5 dicembre nell’incantevole scenario di Capo Peloro con il “Trofeo Luigi Cacopardi”.

Corsa su strada, atletica leggera su pista, trail e trekking permetteranno agli appassionati di avere un ampio ventaglio di soluzioni per partecipare e godersi, così, una manifestazione originale proprio per la varietà dell’offerta e la peculiarità di svolgersi in luoghi dall’indiscusso richiamo paesaggistico e turistico.

Torre Bianca

Locandina “Trail dei Peloritani”

PROGRAMMA:

1. La “Scalata Saracena” è in programma a Piraino sabato 7 agosto ore 19:00 con una gara podistica di 8,2 km in costante salita da Gliaca a Piraino ed un trekking da 5,5 km con visita nel centro storico. Pagina ufficiale https://www.asdtorrebianca.it/piraino2021/

2. Il “Trail dei Peloritani” in programma a Messina domenica 26 settembre ore 8:30 con una gara di 21 km, valida come Campionato Regionale FIDAL, ed un walk trail di 6,5 km. Pagina ufficiale https://www.asdtorrebianca.it/trail2021/

3. “Meeting G. Schepici e V. Magazzù” in programma allo stadio “D’Alcontres-Barone” di Barcellona P.G. domenica 31 ottobre con gare di lanci, un 5mila metri in notturna e altre competizioni organizzate in collaborazione con il CIP. Pagina ufficiale https://www.asdtorrebianca.it/meeting2021/

4. “Trofeo Luigi Cacopardi” in programma a Messina domenica 5 dicembre ore 9:30. Nel programma tecnico: la “10 km di Capo Peloro”, giro unico omologato FIDAL, e un trekking urbano alla scoperta delle bellezze della riserva della laguna di Capo Peloro. Pagina ufficiale https://www.asdtorrebianca.it/cacopardi2021/

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE
Non arrendersi di fronte le difficoltà e le pendenze più importanti;
Sapersi orientare su lunghi tragitti e con visibilità ridotta;
Essere in regola per l’anno in corso con il tesseramento Fidal, Runcard o Eps (per le competizioni di corsa);
Compilare e sottoscrivere il modulo di adesione (per chi partecipa ai trekking).

Una fase della “10 Km di Capo Peloro”

Per quanto riguarda le competizioni agonistiche si tratta di prove cronometrate, valutate da giudici di gara, che consentono di mettersi alla prova per testare le proprie capacità. Nei giochi di corsa, il runner occasionale può confrontarsi con il podista esperto, sfidare il campione dell’atletica leggera o, più semplicemente, verificare il proprio stato di forma.

Il tempo di percorrenza, la difficoltà della prova e l’esperienza saranno tutti elementi che serviranno a misurare le reali abilità dell’atleta (orientamento, capacità di adattamento, potenza e resistenza), che dovrà cimentarsi su diversi “terreni di gioco”.

Per qualsiasi ulteriore informazione potete collegarvi con il sito ufficiale dell’evento www.asdtorrebianca.it o con la pagina www.facebook.com/asdtorrebianca. 

The following two tabs change content below.